Supplenze, la circolare per le nomine. Incontro Miur sindacati oggi 27 agosto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Supplenze a.s. 2019/20: è calendarizzato per oggi martedì 27 agosto l’incontro Miur sindacati per la stesura dell’annuale circolare che regola il conferimento delle nomine. 

Una circolare che – ci auguriamo – quest’anno possa essere comprensiva delle numerose problematiche che si determineranno per Uffici Scolastici e segreterie.

Quest’anno infatti si raggiungerà il record della supplentite, con circa 170.000 contratti da gestire sin dai primi giorni di settembre.

Di solito la circolare si occupa di:

  • delega per le nomine
  • nomine e sanzioni
  • accettazioni e rinunce durante le operazioni di nomina
  • attribuzione supplenze ad aspiranti inseriti con riserv
  • supplenze brevi
  • nomine su posti di sostegno
  • domande messa a disposizione sostegno
  • supplenze presso i licei musicali
  • attribuzione degli spezzoni orario pari o inferiori a 6 ore
  • supplenze alla scuola primaria
  • supplenze al personale ATA
  • disposizioni comuni a docenti e ATA
  • supplenze su posti part-time
  • priorità di scelta della sede scolastica e riserva di posti

Quest’anno particolare attenzione dovrà essere riservata alle nomine su sostegno e alla domanda di messa a disposizione.

Per le prime il sindacato UIL ha proposto – qualora si renda necessario nominare docenti senza titolo – di prevedere la possibilità di conferire incarichi su detti posti ai docenti inseriti nelle graduatorie di istituto ammessi a frequentare il IV ciclo del TFA sostegno, prima di attingere alle graduatorie dei posti normali.

Sempre il sindacato UIL interverrà sulle domande di messa a disposizione  “E’ necessario dare indicazioni precise alle scuole riguardo tempi, modi e modalità di reclutamento anche in relazione alle “messe a disposizione”afferma il segretario nazionale Giuseppe D’Aprile – onde evitare di creare un sistema soggetto a speculazioni, disomogeneo sul territorio nazionale e, in alcuni casi, assolutamente non discrezionale che come sempre si ripercuote sulla funzionalità delle scuole e sugli alunni.

Nomine gestite da reti di scuole

In alcune province si darà avvio alla Sperimentazione Miur per attribuzione supplenze a.s. 2019/20 di competenza delle scuole tramite procedura informatizzata.

Un sistema fortemente contestato dal sindacato Anief, che  conferma tutta la sua contrarietà verso questo cervellotico impianto di reclutamento, dall’efficacia tutta da dimostrare e dal sicuro danno erariale di cui si dovrà senz’altro occupare la Corte dei Conti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione