Supplenze: ITP illegittimamente ancora in seconda fascia, sintesi della normativa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

ITP: contenzioso seriale. Inserimento con riserva/ depennamento in II fascia. L’ufficio Scolastico di Bari ha pubblicato un nuovo documento di sintesi della normativa. 

L’esigenza nasce dalle numerose segnalazioni pervenute in merito all’illegittima permanenza di docenti ITP nella II fascia delle graduatorie di istituto.

Per questo motivo l’ufficio Scolastico invita i Dirigenti Scolastici a monitorare costantemente lo stato del contenzioso attraverso il sito   www.giustizia-amministrativa.it.

La normativa vigente sulle graduatorie di istituto impedisce la permanenza/inserimento nella II fascia delle graduatorie di istituto di ricorrenti senza alcun provvedimento giurisdizionale (TAR Lazio
o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica) o di ricorrenti per i quali è stato emesso provvedimento giurisdizionale favorevole all’Amministrazione, né si può estendere ad altri ricorrenti il
giudicato sfavorevole alle pubbliche amministrazioni (art. 1, co.132 L. 30 dicembre 2004, n. 311, prorogato a carattere permanente dall’art. 41, co.6, del DL n. 207/2008)

E’ necessario ed urgente che gli istituti scolastici capofila effettuino tempestivamente i depennamenti con apposito decreto, che deve richiamare espressamente il provvedimento giurisdizionale favorevole all’Amministrazione. Il medesimo decreto andrà inviato alle scuole nelle cui
graduatorie è inserito l’aspirante, e per conoscenza allo scrivente Ufficio.

Sintesi normativa

1. i docenti inseriti in II fascia destinatari delle sentenze negative dovranno essere esclusi dalla predetta fascia;
2. in caso di provvedimenti di carattere cautelare o di sentenze non definitive, i docenti interessati dovranno essere inseriti in II fascia con riserva;
3. in caso di sentenze favorevoli definitive e quindi non più impugnabili (sentenze passate in giudicato), si dovrà confermare l’inserimento in II fascia “pleno iure”

Nel caso di attribuzione di supplenza a docenti ITP inseriti con riserva, il contratto dovrà contenere apposita clausola risolutiva espressa, che lo condiziona alla definizione del giudizio.

Si evidenzia che resta fermo il diritto all’inserimento a pieno titolo degli ITP nella III fascia delle graduatorie di istituto.

Queste disposizioni sono state confermate dalla circolare Miur sulle supplenze del 28 agosto 2019.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione