Supplenze. Insufficienti i fondi per pagare i precari

Stampa

L'allarme è stato lanciato dalla FLCGIL che denuncia al MIUR l'insufficienza delle somme caricate sui POS delle scuole per pagare le supplenze.

L'allarme è stato lanciato dalla FLCGIL che denuncia al MIUR l'insufficienza delle somme caricate sui POS delle scuole per pagare le supplenze.

Secondo il sindacato, le scuole sono impossibilitate a pagare gli stipendi di settembre ai precari perché le somme non coprono il fabbisogno.

Il problema sarebbe, secondo il Ministero, da imputare al sistema NoiPA che effettua dei calcoli errati sugli oneri e questo lo costringe a rimpinguare ogni volta le disponibilità finanziarie sui POS delle scuole.

Seguici su FaceBook

La FLCGIL ha comunque scritto in un comunicato che il Ministero ha assicurato che sono in corso di modifica gli importi compensativi, anche se questo richiede ancora una settimana di tempo.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur