Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze, insegno alla primaria senza titolo per avere punteggio nelle graduatorie ATA

Stampa

Supplenze da MAD, senza titolo, senza mai aver pensato minimamente di poter avere davanti una classe di studenti della primaria. Avviene nelle scuole italiane. Anche dopo aver reclutato, con strascico di polemiche, i laureandi in Scienze della formazione primaria. La formazione? Nessuno sembra preoccuparsene.

Una nostra lettrice scrive

Mi hanno chiamata per supplenza in una scuola primaria di Roma, ho indicato come titolo di studio l 19 scienze dell’educazione e l’unica graduatoria in cui sono inserita è personale Ata terza fascia in altra provincia. Vorrei sapere se la supplenza mi darà punteggio per la graduatoria ATA.

La risposta al quesito della lettrice è affermativa in base alla normativa vigente.

L’unico riferimento normativo al quale possiamo fare riferimento è il dm 640/2017. Nel 2021 le  graduatorie ATA terza fascia saranno aggiornate ma non sappiamo ancora se ci saranno novità per quanto riguarda i punteggi. Pertanto la precisazione è doverosa: sì, in base alla normativa valida per le graduatorie 2018/21. Graduatorie ATA terza fascia, aggiornamento 2021. Le FAQ

Il punteggio è valido per il profilo di AA Assistente Amministrativo, se in possesso del titolo di studio di accesso.

Il servizio prestato in qualità di docente è valutato come “Altro servizio prestato in una qualsiasi delle scuole elencate al punto 7.1 (scuole dell’infanzia statali, delle Regioni Sicilia e Val d’Aosta, delle province autonome di Trento e Bolzano; scuole primarie statali; scuole di istruzione secondaria o artistica statali, nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero, nelle istituzioni convittuali), ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S. e il servizio prestato con rapporto di lavoro costituito con enti locali, servizio prestato come modello vivente”

  • per ogni anno PUNTI 1,20
  • per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 giorni (fino a un massimo di punti 1,20 per ciascun anno scolastico) PUNTI 0,10

Nel caso che il medesimo servizio sia stato prestato nelle scuole non statali, il punteggio è ridotto alla metà.

N.B. Se nel frattempo la nostra lettrice dovesse continuare a studiare conseguendo la laurea in Scienze della formazione primaria queste le regole per il punteggio derivante da servizio svolto senza titolo

Supplenze, quando il contratto con messa a disposizione fa guadagnare punteggio

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorsi ordinari docenti entro il 2021. Preparati con CFIScuola!