Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze inferiori a 10 giorni: in caso di proroga si scorre nuovamente la graduatoria

WhatsApp
Telegram

Valutazione servizio attività alternativa, accettazione altra proposta di incarico, disciplina supplenze infanzia/primaria sino a 10 giorni. Rispondiamo ad alcuni dei quesiti giunti in merito in redazione.

Quesiti attività alternativa, accettazione altra nomina

Sono un’insegnante supplente nella scuola secondaria di primo grado, classe di concorso A022. L’anno scorso, ho insegnato su posto di sostegno (ADMM) fino al 30/06, maturando così 12 punti sia su classe A022 che su ADMM. Quest’anno sto lavorando con contratto di 5 ore settimanali su attività alternative fino al 30/06. Volevo chiedere quanto segue:

D1. Il punteggio che maturerò sarà di 6 punti, come servizio aspecifico. Tale punteggio verrà calcolato solo sulla classe di concorso A22?

R1. No, il punteggio (6 punti) verrà attribuito sia nella GPS A-22 che nella ADMM, in quanto come leggiamo nelle tabelle di valutazione relative alle GPS sostegno, è valutato come aspecifico il servizio di insegnamento prestato su altro posto, altra classe di concorso o altro grado. Pertanto, le verranno attribuiti 6 punti nella GPS A-22 e nella GPS sostegno.

D2. Qualora dovessi avere altri incarichi su classe di concorso A022 o su sostegno, maturerò ulteriore punteggio?

R2. Premettiamo che il punteggio complessivo di servizio valutabile per ciascuna graduatoria, per ogni anno scolastico, è pari al massimo a 12 punti. Tale punteggio può essere conseguito anche sommando servizi aspecifici (nel suo caso 6 punti) ed eventuali periodi di servizio sulla A-22 ovvero ADMM, dunque in caso di supplenze brevi. Esempio: svolge 30 giorni su sostegno nella scuola secondaria; i 2 punti di servizio specifico, anche se svolti contemporaneamente, si sommeranno ai 6 punti di servizio aspecifico, fermo restando il limite dei 12 punti (conseguentemente, qualora svolgesse 4 mesi sulla A-22 ovvero su ADMM non sommerà 6 punti di servizio aspecifico e 8 punti di servizio specifico, ma avrà sempre 12 punti nella A-22 e nella ADMM). Per la valutazione dei servizi svolti contemporaneamente leggi la faq n. 17 del MI.

Qualora, invece, dovesse ottenere un’altra supplenza (a completamento o meno dell’orario), sino al 30/06, sulla A-22 o ADMM, che le permetterà di completare l’annualità di servizio (180 gg ovvero un servizio continuativo dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio), otterrà 12 punti  derivanti da tale servizio specifico  (sempre perché non è possibile inserire nella medesima GPS più di 12 punti per ciascun anno scolastico e perché lei non è inserita in altre GPS). 

D3. Se dovessi ricevere una proposta di contratto su classe A022 o su sostegno al 30.06, potrei lasciare il posto su attività alternative o sono obbligata a mantenerlo e posso eventualmente solo aggiungere un’ulteriore spezzone orario ?

R3. Premettiamo che, avendo ottenuto un’incarico su attività alternative, lo stesso è stato attribuito dalle graduatorie di istituto. Pertanto, ai sensi dell’articolo 14, comma 3, dell’OM 112/2022, potrebbe lasciare la supplenza ottenuta solo in caso di incarico da GPS. Viceversa, qualora venga individuata da graduatoria di istituto può solo completare l’orario, posto che abbia ottenuto lo spezzone di 5 ore in assenza di posti interi.

Supplenze primaria/infanzia sino a 10 giorni

D. Ho un dubbio per quanto riguarda la supplenze fino a 10 giorni. Se sostituisco un docente titolare e questo si assenta all’inizio solo per 2 giorni, ma poi decide di prolungare l’assenza, senza mai rientrare in classe, di altri 20 giorni o più, a chi spetta sostituirlo? A me che ho già svolto 2 giorni di servizio o viene ripresa tutta la graduatoria?

R. Premettiamo che l’OM n. 112/2022, all’atto dell’aggiornamento delle GPS, ha dato la possibilità (a chi era interessato) di scegliere sino ad un massimo di 2 circoli didattici e 5 istituti comprensivi in cui dichiarare la disponibilità ad accettare supplenze brevi fino a 10 giorni con particolari e celeri modalità di interpello e presa di servizio (come ha fatto il nostro lettore). L’OM, tuttavia, non dice nulla riguardo alla domanda posta dal nostro lettore, la cui risposta è indicata invece  nel DM 131/07 (richiamato nell’OM), ove leggiamo:

Nelle scuole dell’infanzia e primaria, in caso di supplenze pari o inferiori a 10 giorni, si dà luogo a scorrimento prioritario assoluto della rispettiva graduatoria nei riguardi dei soli aspiranti di prima, seconda e terza fascia che abbiano fornito esplicita disponibilità all’accettazione di tale tipologia di supplenze brevi, secondo quanto previsto dal precedente articolo 5, comma 6. Nel caso di prosecuzione dell’assenza del titolare si dà luogo alle operazioni di proroga o conferma, disciplinate ai commi 4 e 5, del supplente assunto con i criteri di precedenza suesposti solo se il periodo di ulteriore assenza non è superiore a 10 giorni mentre si procede all’attribuzione della supplenza mediante il normale scorrimento delle graduatorie ove il sopravvenuto periodo di assenza ecceda tale limite.

Dunque, nel caso la supplenza prosegua per un periodo inferiore a 10 giorni, la proroga o la conferma della stessa spetta al lettore; viceversa, qualora la supplenza prosegua per un periodo superiore a 10 giorni, si scorre nuovamente la graduatoria.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur