Supplenze, CSPI no ai laureandi nelle graduatorie supplenze: creare un altro elenco graduato

Stampa

Il CSPI non è d’accordo sulla possibilità di inserire gli studenti universitari del terzo, quarto e quinto anno di corso in Scienze della formazione primaria nella seconda fascia delle GPS per le supplenze alle scuole materne ed elementari.

I laureandi, secondo quanto previsto dalla bozza, possono iscriversi alla GPS se hanno sostenuto la metà degli esami previsti dal corso di laurea (150 crediti su 300).

“Pur riconoscendo la fase di emergenza straordinaria ritiene opportuno che si predisponga, in via temporanea, un elenco graduato provinciale distinto dal resto delle graduatorie che debbono restare riservate agli aspiranti che sono in possesso del titolo di studio. In tale elenco comunque sarebbe opportuno inserire gli studenti del V anno, in possesso di un numero di crediti formativi non inferiore a 240” è quanto si legge nel parere.

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora