Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze: ho avuto uno spezzone, pur avendo segnato completamento. Se ci saranno altri turni di nomina potrò partecipare?

WhatsApp
Telegram

L’aspirante, che ha chiesto nella domanda di partecipazione all’assegnazione delle supplenze, lo spezzone orario e il completamento, ottenendo il solo spezzone, potrà completare successivamente, anche da graduatorie di istituto?

Quesito

Così chiede un nostro lettore:

Nella domanda compilata entro il 16 agosto u.s. ho richiesto spezzone e completamento, ma ho ottenuto soltanto uno spezzone di 12 ore. Potrei ottenere il completamento successivamente, anche dalle graduatorie di istituto? 

Domande e spezzoni

Gli interessati hanno presentato domanda, al fine di partecipare all’assegnazione delle supplenze al 30/06 e al 31/08 da GaE e GPS, entro il 16 agosto u.s., tramite Istanze Online.

Nella sezione dedicata, gli aspiranti hanno potuto indicare, per ciascuna sede espressa, il tipo di contratto desiderato: annuale; sino al termine delle attività didattiche; spezzone orario.

In caso di richiesta di spezzone orario (o anche di spezzone), era possibile chiedere anche il relativo completamento, indicando: la disponibilità ad accettare l’eventuale completamento con altri spezzoni sulla stessa classe di concorso o su classe di concorso diversa; numero minimo di ore; numero massimo di ore; completamento sullo stesso insegnamento; completamento su diverso insegnamento; completamento territoriale (scuola, comune, distretto, provincia). 

Completamento

Il docente, che ha indicato nella domanda online spezzone e completamento, qualora ottenga il solo spezzone, potrebbe avere assegnato il completamento, in caso di ulteriori turni di nomina, sempre da GaE o GPS, fermo restando che il medesimo (completamento) non è possibile tramite il frazionamento orario delle relative disponibilità, per cui può avvenire solo tramite altre supplenze relative a posti a orario non intero, ragion per cui il sistema ricerca solo ed esclusivamente tra gli spezzoni disponibili.

Inoltre, il completamento potrebbe arrivare anche dalle graduatorie di istituto, sia in caso di spezzone pari o inferiore a 6 ore che in caso di altri spezzoni orario. Al riguardo, evidenziamo che:

– gli spezzoni orario pari o inferiore a 6 ore sono assegnati, nell’ordine, ai docenti, forniti di specifica abilitazione:

  1. a tempo determinato in servizio nella scuola e aventi titolo al completamento orario;
  2. a tempo indeterminato in servizio nella scuola, sino al limite di 24 ore settimanali, come ore aggiuntive oltre l’orario d’obbligo;
  3. a tempo determinato in servizio nella scuola, sino limite di 24 ore settimanali, come ore aggiuntive oltre l’orario d’obbligo;
  4. inclusi nelle graduatorie di istituto [con o senza abilitazione, scorrendo la prima e la seconda fascia (in cui sono inclusi gli abilitati) e poi la terza (in cui sono inclusi i non abilitati)].

– l’OM n. 112/2022 (nell’articolo 12, dedicato alle supplenze da GPS) dispone che l’aspirante cui è conferita una supplenza a orario non intero in caso di assenza di posti interi conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle diverse graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell’ambito della provincia di inserimento … Dunque, il completamento è possibile anche dalle graduatorie di istituto, come detto sopra, a condizione che la supplenza ad orario non intero sia stata assegnata in assenza di posti interi.

Risposta al quesito

Nella domanda compilata entro il 16 agosto u.s. ho richiesto spezzone e completamento, ma ho ottenuto soltanto uno spezzone di 12 ore. Potrei ottenere il completamento successivamente, anche dalle graduatorie di istituto? 

Il nostro lettore, alla luce di quanto sopra riportato, potrà ottenere il completamento:

  • da GPS, in caso di ulteriori turni di nomina;
  • con uno spezzone di 6 ore se presente nella scuola assegnata ovvero da GI in un’altra scuola, se il predetto spezzone non è assegnato a supplenti in servizio nella stessa (scuola) e aventi titolo al completamento né a docenti di ruolo prima e a supplenti poi, sino al limite di 24 ore settimanali, come ore aggiuntive oltre l’orario d’obbligo; quanto detto dovrebbe essere possibile, anche qualora lo spezzone di 12 ore sia stata assegnato in presenza di posti interi, avendo richiesto il nostro lettore il completamento (utilizziamo il condizionale, in quanto trattasi di fattispecie non specificatamente disciplinata nell’OM, che non distingue al riguardo la richiesta nelle domande online di posti interi e spezzoni e prevede quanto detto sopra).

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza