Supplenze GPS ed. motoria primaria, punteggio dimezzato per A048 e A049. I supplenti: un’ingiustizia, si rischia di non dare continuità

WhatsApp
Telegram

Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26: il Ministero si appresta a varare la prima fascia per l’insegnamento di ed. motoria alla primaria, mentre la BOZZA presentata ai sindacati e su cui si è già espresso il CSPI non presenta una analoga seconda fascia. Le conseguenze sui punteggi.

Prima fascia GPS motoria primaria

In base alla BOZZA potranno inserirsi coloro che entro la data di scadenza per la presentazione della domanda saranno in possesso del relativo titolo di abilitazione. Previsto anche l’inserimento con riserva, con titolo da conseguire entro il prossimo 30 giugno.

L’unico canale utile per il conseguimento dell’abilitazione è il concorso in corso di svolgimento, DDG n. 1330 del 4 agosto 2023.

Pertanto i docenti che avranno superato le prove, anche se non si collocheranno in graduatoria, risulteranno abilitati e avranno diritto alla prima fascia in cui potranno dichiarare i punteggi dei servizi eventualmente svolti negli ultimi due anni scolastici.

Cosa dice la BOZZA “Nelle more della definizione ordinamentale dei titoli di accesso alla classe di concorso «Scienze motorie e sportive nella scuola primaria» di cui all’art. 1, comma 329, della legge 30.12.2021, n. 234, per detta classe di concorso è istituita esclusivamente la prima fascia delle Graduatorie provinciali delle supplenze e la relativa seconda fascia di istituto, cui possono accedere – anche con le modalità di cui all’art. 7, comma 4, lett. e), secondo periodo, della presente ordinanza – coloro che hanno superato tutte le prove del concorso di cui all’art. 1, comma 334, della medesima legge, come disciplinato dall’articolo 10, comma 8, del decreto ministeriale 30 marzo 2022, n. 80. In caso di esaurimento della graduatoria, si applica quanto previsto dall’articolo 1, comma 337, della legge 30 dicembre 2021, n 234

No seconda fascia GPS motoria primaria

La BOZZA non prevede invece una seconda fascia GPS per ed. motoria alla primaria, pertanto i docenti che avranno svolto servizio negli ultimi due anni scolastici potranno far valere tale punteggio come aspecifico, quindi dimezzato, solo per le graduatorie della classe di concorso A048 e A049 della scuola secondaria.

I docenti: non conviene accettare supplenze di ed. motoria alla primaria

Riceviamo in queste ore la seguente mail da parte dei docenti con supplenza di ed. motoria alla primaria che non potranno avere accesso alla prima fascia

Da due anni ormai, i laureati in scienze motorie e sportive hanno avuto la possibilità di poter insegnare alla scuola primaria (finalmente!). In questo processo ci sono stati e continuano ad esserci tanti ed enormi punti critici:
– Solo i bambini delle quarte e quinte hanno la possibilità di studiare con i docenti che ne hanno il titolo, sebbene tutta la letteratura scientifica ci dica che é dalla tenerissima età che i bambini devono sviluppare certe capacità motorie.
– I docenti sono costretti a fare un tour tra le varie scuole della provincia per poter completare le ore. Alcuni arrivano ad insegnare in 11 plessi, spesso molto distanti tra loro.
– Molto spesso le lezioni di educazione motoria si svolgono nelle ore pomeridiane e vengono viste ancora come attività extra, aggiuntive. Questo perché molte scuole non hanno voluto rimodulare il loro orario. Eh si, ogni scuola fa ciò che vuole!
– Ma.. rullo di tamburi…. notizia fresca: il punteggio maturato in questi due anni vale esattamente la metà per coloro che non hanno superato il concorso (altissima percentuale dei candidati). Coloro che hanno fatto enormi sacrifici in questi due anni, avranno maturato solamente 12 punti nelle classi di concorso secondarie, perché non si creerà una seconda fascia EEEM dunque nessun servizio specifico!

Tirando le somme:
Il docente A della scuola secondaria che ha svolto un solo anno di servizio avrà un punteggio pari al docente B che ha svolto DUE anni di servizio alla scuola primaria.

Se la matematica non è un’opinione
Per due anni di servizio:
A avrà 24 punti
B avrà 12 punti

Prof A, avrà quindi più probabilità di prendere un incarico in primaria, pur non avendoci mai lavorato!

Si tratta di una valutazione che purtroppo era già nota fin dai due anni precedenti, ma che adesso trova conferma nella BOZZA.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri