Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze GPS docenti 2024/2026, come avverranno le convocazioni. Dalla domanda delle 150 preferenze all’attribuzione della scuola

WhatsApp
Telegram

C’è grande attesa per quanto riguarda l’ordinanza ministeriale che disciplinerà l’aggiornamento delle GPS docenti 2024/2026, le cui operazioni potrebbero partire intorno alla metà di aprile.

Gli aspiranti interessati previsti saranno moltissimi, anche oltre 2 milioni si stima. Fra questi un numero importante dovrà fare un nuovo inserimento nelle liste delle supplenze e dunque i dubbi in questi casi possono essere anche diversi.

A tal proposito, proponiamo un tema emerso nel corso del Question Time in diretta su OS TV del 9 aprile: Le convocazioni dalle GPS avvengono tramite email o il singolo docente deve tenere d’occhio il sito dell’USR?”

Le modalità possono essere miste“, spiega Caterina Bufanini, docente ed esperta di normativa scolastica.

Infatti, “alcune regioni convocano via mail e con bollettino pubblico, altre solo attraverso il bollettino“.

Per tale motivo, “è buona norma controllare sia la mail che il sito dell’ufficio scolastico regionale“.

Ascolta la risposta di Caterina Bufanini al minuto 30:18

Ascolta anche la risposta di Chiara Cozzetto della segreteria nazionale Anief durante il question time del 10 aprile

Come avvengono le convocazioni?

Le convocazioni sono tutte informatizzate, con dei bollettini pubblicati dai singoli ambiti territoriali ogni volta che fanno scorrere il sistema per le disponibilità. Sebbene il sistema preveda l’invio di un’e-mail, è consigliabile non fidarsi esclusivamente dell’e-mail ma andare a controllare direttamente i bollettini delle supplenze pubblicati dall’ambito territoriale, dove sono elencati tutti i nominativi che hanno ottenuto supplenza per quella specifica tornata.

L’iter per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno

Gli aspiranti che hanno richiesto l’inserimento nelle GPS 2024/26 e non abbiano ricevuto decreto di esclusione in conseguenza dei controlli, durante l’estate saranno chiamati a compilare

  • una seconda domanda per richiedere l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno 2025, da attribuire tramite lo scorrimento delle GaE e delle GPS
  • in essa potranno indicare fino a 150 preferenze (scuole, comuni, distretti) della provincia scelta
  • l’Ufficio Scolastico avvierà l’algoritmo, in più turni. Ogni docente partecipa ad un turno: se il sistema trova una preferenza tra quelle indicate nelle preferenze, assegna la supplenza
  • l’assegnazione dovrebbe essere comunicata tramite mail, ma consigliamo di monitorare costantemente il sito dell’Ufficio Scolastico di riferimento
  • se la supplenza verrà assegnata entro il 31 agosto, la presa di servizio sarà fissata al 1° settembre. Se le nomine avverranno in data successiva, l’Ufficio Scolastico indicherà la data per la presa di servizio
  • rinunciare alla nomina comporterà delle sanzioni, che saranno esplicitate nell’Ordinanza sulle GPS che il Ministero pubblicherà nei prossimi giorni.
  • se non viene assegnata nessuna preferenza nel turno, il docente risulterà rinunciatario.

Secondo quanto riferito dai sindacalisti, l’OM di prossima pubblicazione, introdurrà una novità:

  • Gli aspiranti che non riceveranno proposta di supplenza potranno partecipare agli INTERPELLI proposti dalle scuole per coprire i posti ancora vacanti per esaurimento delle graduatorie. Come funziona l’interpello

Le supplenze da graduatorie di istituto

Se il docente non ha ricevuto proposta di supplenza da Gae o GPS, potrà essere destinatario di una supplenza da graduatorie di istituto.

In questo caso saranno le singole scuole scelte nella domanda delle GPS (le 20 scuole per ogni classe di concorso/posto di insegnamento) a inviare una mail ad un gruppo di docenti, indicando gli estremi della supplenza.

Le supplenze dalle graduatorie di istituto possono essere temporanee (gravidanze, malattie) ma anche coprire un arco di tempo lungo (es. aspettative) fino al termine delle lezioni o addirittura arrivare al 31 agosto o 30 giugno nel caso di incapienza delle GPS.

I CONSIGLI PER LA SCELTA DELLE SCUOLE

I titoli di accesso alle GPS

Le GPS sono suddivise in prima e seconda fascia. Con quali requisiti si accede? Ecco i requisiti per fascia infanzia – primaria /Secondaria/ITP/Sostegno/Personale educativo

Come aumentare il proprio punteggio: la nostra offerta formativa

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali).

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri