Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze GaE e GPS 2022, preferirei insegnare in scuole serali. Ho compilato bene la domanda?

WhatsApp
Telegram

Le domande per le supplenze da GaE e GPS al 31/08 e al 30/06 sono state presentate entro il 16 agosto u.s. Spezzone orario e completamento: cosa si doveva indicare nel caso di scuole serali? Come viene assegnato il completamento in tali scuole?

Quesito

Una nostra lettrice scrive:

Le mie prime 8 preferenze sono scuole serali. Ho fleggato “spezzone” e “possibilità completamento STESSO INSEGNAMENTO” con flag “COMUNE”. Non ho fleggato niente nell’ultima colonna, quindi niente flag su COE/I perché pensavo che i serali ragionassero su spezzoni e non su COE. Una collega mi ha fatto venire il dubbio. Cosa succede? L’algoritmo mi assegnerà solo uno spezzone senza completamento per il fatto di non aver fleggato l’ultima colonna? Non è sufficiente quanto ho fatto per avere due spezzoni?

Domande

Nelle domande per l’assegnazione delle supplenze gli aspiranti hanno espresso le preferenze relative alla sede, al tipo di contratto, all’insegnamento, al tipo di posto, al tipo di scuola e di cattedra. Ciascuna preferenza, infatti, è composta dai seguenti elementi:

  • Insegnamento;
  • Sede: Scuola/Comune/Distretto;
  • Tipo contratto: annuale, fino al termine delle attività didattiche, su spezzone orario;
  • Tipo cattedra: esterna stesso comune, esterna altro comune;
  • Tipo posto (solo per la scuola dell’infanzia e primaria);
  • Tipo scuola.

Per ciascuna sede espressa, dunque, gli aspiranti hanno avuto la possibilità di chiedere di partecipare:

– anche per le scuole ospedaliera, carceraria, serale, adulti;

– per le cattedre interne alla scuola (COI) e/o anche cattedre orario esterne: cattedra oraria esterna (COE) tra scuole dello stesso comune e cattedra oraria esterna (COE) tra scuole di diverso comune;

– al fine di ottenere un contratto al 31/08, al 30/06 e/o lo spezzone orario. In caso di richiesta di spezzone orario, era possibile chiedere anche il relativo completamento, indicando:

  • la disponibilità ad accettare l’eventuale completamento con altri spezzoni sulla stessa classe di concorso o su classe di concorso diversa
  • numero minimo di ore
  • numero massimo di ore
  • completamento sullo stesso insegnamento
  • completamento su diverso insegnamento
  • completamento territoriale

Risposta al quesito

La nostra lettrice, nelle prime otto preferenze, ha indicato scuole serali, spezzone, completamento stesso insegnamento e completamento territoriale  su comune, non esprimendo la preferenza per le cattedre orario esterne. Per tale ultimo motivo, chiede se il sistema gli potrà attribuire comunque uno spezzone al diurno/serale e il relativo completamento al serale/diurno.

Rispondiamo alla nostra lettrice premettendo quanto segue:

  • le cattedre orario esterne (tra scuole dello stesso comune o di diversi comuni) sono cattedre di 18 ore, già così costituite, per cui nel sistema è presente, tra le disponibilità, ad esempio una cattedra intera con 8 ore nella scuola X e 10 nella scuola Y (oppure 9 ore e 9 ore);
  • gli spezzoni orario, com’è noto, prevedono nella scuola secondaria un range orario, che ha come numero minimo di ore 7 e massimo 17, per cui presentano un orario inferiore alla  cattedra intera (la COE è una cattedra intera, ossia di 18 h);
  • in caso di spezzone e completamento, quest’ultimo non per forza deve raggiungere l’orario obbligatorio di insegnamento (18 h), ma può realizzarsi anche per un numero di ore inferiore;
  • il sistema “cerca” (come leggiamo nella guida ministeriale) il completamento tra altre preferenze espresse, dove è stato indicato il completamento e dove cercare spezzoni da abbinare;
  • se è vero che i corsi diurni e serali anche dello stesso istituto hanno codici meccanografici differenti, lo è altrettanto il fatto che gli spezzoni si trovano in scuole diverse con codici diversi.

Conseguentemente, il fatto di non aver fleggato nella domanda “cattedre orario esterne” non impedisce di ottenere due spezzoni, di cui uno al diurno e uno al serale o viceversa, fermo restando di aver indicato nelle preferenze espresse lo spezzone e il completamento, oltre che ad aver indicato le scuole serali in maniera puntuale e/o sintetica, inserendo in quest’ultimo caso il check su Serale, e la richiesta di completamento.

Nel caso in cui la nostra lettrice avesse indicato pure le COE nello stesso e/o diverso comune, avrebbe partecipato anche all’assegnazione delle medesime, costituite e note al sistema con ore in una scuola X e ore in una scuola Y (la cui somma è di 18 ore); precisiamo che tali ore, costituenti la COE, in scuole diverse non possono essere trattate come spezzoni né essere utilizzate per il completamento.

La consulenza di Orizzonte Scuola

È possibile proporre delle tematiche all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

Supplenze 2022/23: come funziona l’algoritmo. Nomine previste entro agosto, ma serve ricognizione posti disponibili [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur