Supplenze GaE e GPS 2022, ho avuto solo uno spezzone: come sarà possibile completare

WhatsApp
Telegram
insegnante studente

L’aspirante, che nella domanda per le supplenze ha indicato lo spezzone, poteva scegliere anche il completamento. Come funziona l’algoritmo?

Domande e preferenze

Gli aspiranti interessati hanno presentato le istanze di partecipazione all’assegnazione delle supplenze da GaE e GPS al 31/08 e al 30/06, entro il 16 agosto u.s., tramite Istanze Online.

Nella domanda ogni aspirante ha indicato le preferenze, in base alle quali  ottenere la supplenza. Ciascuna preferenza, ricordiamolo, è composta dai seguenti elementi:

  • insegnamento;
  • sede (Scuola/Comune/Distretto);
  • tipo contratto (annuale, fino al termine delle attività didattiche, su spezzone orario);
  • tipo cattedra (esterna stesso comune, esterna altro comune);
  • tipo posto (solo per la scuola dell’infanzia e primaria); tipo scuola.

Dunque, relativamente al tipo di contratto, gli aspiranti potevano chiedere non solo posti al 30/6 e al 31/08 ma anche o solo spezzoni orario. Indicando lo spezzone, inoltre, era possibile chiedere il completamento orario che, come leggiamo nella guida ministeriale dedicata alla presentazione delle domande, può essere assegnato solo se indicato anche nelle altre preferenze espresse:

In relazione al completamento territoriale, la procedura automatica di assegnazione provvederà a cercare tra le altre preferenze espresse il completamento che potrebbe essere assegnato in funzione della scelta effettuata (se risultasse disponibile un completamento, ad esempio su una Scuola, e tale Scuola non fosse presente tra le preferenze espresse e con l’indicazione del completamento, questo non sarebbe assegnato).

Le nomine 

Completamento solo nello stesso turno di nomina?

Sì, secondo quanto scritto dall’AT per la provincia di Taranto in una nota volta a fornire chiarimenti sul funzionamento dell’algoritmo. Così leggiamo nella predetta nota:

Se il candidato nella Sua preferenza sintetica ha ad esempio indicato anche la disponibilità a ricevere gli spezzoni orario, e nella prima preferenza utile alla nomina il sistema rileva la disponibilità di uno spezzone in una determinata scuola, sarà lo spezzone ad essere assegnato al docente, in perfetta aderenza a quanto espresso in domanda, fermo restando il diritto al completamento con altri spezzoni orario nello stesso turno di nomina; successivamente il completamento orario non potrà che derivare da Graduatoria di Istituto.

Dunque, per coloro i quali hanno indicato lo spezzone e il completamento, quest’ultimo è possibile soltanto nello stesso turno di nomina, nel rispetto delle indicazioni fornite nella domanda.

Ad es. se l’aspirante ha optato solo per le COE con completamento nello stesso comune non potrà averlo in COE costituite in comuni diversi, oppure non potrà ambire a completamento in scuola serale se non espressamente richiesta.

Pertanto, qualora il candidato non sia stato soddisfatto al primo turno di nomina cui ha partecipato, per mancanza di disponibilità, e poi si svolga un ulteriore turno di nomina, nell’ambito del quale vi siano disponibilità di spezzoni utili al completamento, lo stesso (candidato), che ha già ottenuto lo spezzone ma non il completamento, non potrà più ottenerlo da GaE o GPS; potrà conseguirlo, invece, dalle graduatorie di istituto.

Da quanto scritto dall’ATP di Taranto è chiaro che si può concorrere in un solo turno di nomina. Il sistema, conseguentemente, “tratta” la posizione di ciascun aspirante una sola volta.

Il chiarimento dell’ATP di Taranto è stato quanto mai opportuno ma bisogna anche riflettere su quanto indicato dall’OM n. 112 del 6 maggio 2022

L’aspirante cui è conferita una supplenza a orario non intero in caso di assenza di posti interi conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle diverse graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell’ambito della provincia di inserimento, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il
corrispondente personale di ruolo, tramite altre supplenze correlate ai posti di cui all’articolo 2 a orario non intero, assegnate dagli uffici scolastici territorialmente competenti anche al di fuori della procedura informatizzata, secondo l’ordine delle preferenze espresse nell’istanza dall’aspirante.

Dunque l’OM prevede comunque la possibilità di completamento da GaE e GPS (il citato articolo 2 specifica i diversi tipi di supplenza) anche al di fuori della procedura informatizzata. E infatti alcuni Uffici Scolastici, prima di procedere con il secondo turno di nomina conferiscono le nomine manuali per il completamento. Si veda ad es. Verbano Cusio Ossola “Si pubblica altresì il prospetto relativo al conferimento degli spezzoni, fuori sistema, al personale docente avente diritto al completamento.”

Più complicata la situazione per i Dirigenti Scolastici, i quali dovrebbero essere posti nella condizione di poter capire se lo spezzone è stato assegnato o meno in presenza di posto intero, circostanza che determina il diritto al completamento.

Quindi sì alla partecipazione per ciascun aspirante ad un solo turno di nomina. Ma questo turno può essere anche procedura informatizzata + procedura manuale per il diritto al completamento degli aspiranti che hanno avuto solo spezzone.

Concluse le operazioni relative al completamento, si può avere la certezza che il secondo turno di nomina riparta veramente dall’ultimo docente ad avere avuto il massimo a cui poteva aspirare in base alle preferenze espresse nella domanda presentata entro il 16 agosto 2022.

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

GPS e Supplenze 2022/23: i dubbi dopo l’esito delle nomine: completare spezzone, secondo turno di nomina, MAD? [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur