Supplenze fino a giovedì 31 ottobre 2013. Spetta il pagamento di venerdì, sabato e domenica?

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Dalla rubrica di consulenza Chiedilo a Lalla la risposta ai quesiti sulla retribuzione di questi giorni di vacanza per i supplenti che hanno stipulato il contratto fino a giovedì 31 ottobre.

red – Dalla rubrica di consulenza Chiedilo a Lalla la risposta ai quesiti sulla retribuzione di questi giorni di vacanza per i supplenti che hanno stipulato il contratto fino a giovedì 31 ottobre.

La normativa prevede il riconoscimento della retribuzione della domenica solo nel caso in cui il docente abbia svolto l’intero orario settimanale.

Art. 40 comma 3 del CCNL/2007 recita:

“Le domeniche, le festività infrasettimanali e il giorno libero dell’attività di insegnamento, ricadenti nel periodo di durata del rapporto medesimo, sono retribuite e da computarsi nell’anzianità di servizio. Nell’ipotesi che il docente completi tutto l’orario settimanale ordinario, ha ugualmente diritto al pagamento della domenica ai sensi dell’art. 2109, comma 1, del codice civile”.

Solo se il titolare riprenderà l’assenza da lunedì  4 novembre al supplente potranno essere riconosciuti dal punto di vista giuridico i giorni di venerdì, sabato e domenica,  ai sensi dell’art. 7/4 del DM 131/07:

“Per ragioni di continuità didattica, ove al primo periodo di assenza del titolare ne consegua un altro, o più altri, senza soluzione di continuità o interrotto solo da giorno festivo o da giorno libero dall’insegnamento, ovvero da entrambi, la supplenza temporanea viene prorogata nei riguardi del medesimo supplente già in servizio, a decorrere dal giorno successivo a quello di scadenza del precedente contratto”

Leggi il quesito e la risposta del consulente Paolo Pizzo nella rubrica www.chiediloalalla.orizzontescuola.it

Supplenze: riconoscimento effetti giuridici ed economici della domenica

Lo speciale Supplenze 2013/14 di OrizzonteScuola.it

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur