Supplenze fino ad avente diritto e fase C: è possibile chiedere differimento presa servizio

WhatsApp
Telegram

Nella riunione di oggi al Ministero è stata chiarita la posizione dei coloro che si trovano ancora con contratto di supplenza fino all'avente diritto.

Nella riunione di oggi al Ministero è stata chiarita la posizione dei coloro che si trovano ancora con contratto di supplenza fino all'avente diritto.

Purtroppo, per alcune province, la situazione non si sbloccherà entro la data di convocazione per la scelta della sede di servizio.

Il Miur conosce la situazione e preso atto del ritardo nella pubblicazione delle graduatorie di istituto definitive, ha stabilito che, qualora la situazione non si sblocchi entro la data di convocazione, è possibile chiedere il differimento dell'assunzione in servizio per il ruolo con le stesse procedure adottate per chi ha un altro lavoro.

Un sospiro di sollievo dunque con chi sta attendendo con ansia la pubblicazione delle graduatorie, che purtroppo in alcune province sono ancora viziate da numerosi errori.

Questo significa che, nel caso poi che non si risultasse avente diritto per una supplenza al 30 giugno, si assumerà servizio alla rescissione del contratto di supplenza fino all'avente diritto.

Leggi anche Assunzioni fase C: si può lasciare la supplenza al 30 giugno per sede ruolo, differimento presa di servizio per altro lavoro

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo