Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze docenti: non si può chiamare da graduatorie affini per coprire il posto, vale la graduatoria specifica

Stampa

Supplenze docenti anno scolastico 2021/22: può capitare che chi è inserito in GPS non lavori ancora e chi invece riceve un incarico annuale da MAD. Addirittura in una classe di concorso nella quale si è svolto da poco il concorso STEM.

Una nostra lettrice chiede

Sono sono iscritta nelle GPS per la CDC A026 per Milano. La cdc a027 (matematica e fisica) so essere ormai vuota. Mi domando: è corretto che un dirigente assegni una cattedra annuale ad una docente non iscritta in gps ma di cui ha ricevuto MAD invece che attingere dalla cdc 026 per la parte di matematica e a020 per la parte di fisica? Grazie per la delucidazione

La risposta è scontata: sì, è corretto. Nessuna normativa autorizzebbe infatti il Dirigente Scolastico a scindere la cattedra, assumendo due docenti al posto di uno (si potrebbe pensare anche ad un eventuale danno erariale dal momento che due supplenti “costano” più di uno).

In ogni caso non è questo il sistema delle graduatorie, riassunto nell’annuale circolare sulle supplenze:

“Per l’attribuzione delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche di cui alle lettere a) e b), da parte del sistema informativo, sono utilizzate le graduatorie ad esaurimento (di seguito GAE). In caso di esaurimento o incapienza delle stesse, con le medesime modalità di cui al periodo precedente, si procede allo scorrimento delle graduatorie provinciali per supplenze (di seguito GPS), costituite in attuazione dell’OM 10 luglio 2020, n. 60.

In caso di esaurimento o incapienza delle GPS, i dirigenti scolastici provvedono a utilizzare le graduatorie di istituto di cui all’articolo 11 dell’O.M. 60/2020. Per le supplenze temporanee di cui alla lettera c), si utilizzano le Graduatorie di Istituto

All’atto dell’esaurimento della graduatoria di istituto, ivi comprese le graduatorie delle istituzioni scolastiche viciniori, il dirigente scolastico si avvale di aspiranti docenti che abbiano presentato istanza di MAD.”

Quindi per attribuire una supplenza al 31 agosto /30 si segue la seguente procedura

  • GaE
  • GPS
  • graduatorie di istituto, anche delle scuole viciniori (a nostro parere fino a setacciare tutta la provincia)
  • MAD

il tutto riferito alla classe di concorso per la quale si viene a determinare la disponibilità del posto.

C’è chi è in GPS ma non lavora e chi non è iscritto in nessuna graduatoria e lavora già da MAD

Potrebbe sembrare un paradosso, ma in fondo non lo è. Si tratta di due classi differenti, semmai ci si potrebbe lamentare che in alcune province ci siano maggiori disponibilità e in altre meno ma il sistema va guardato a tutto tondo.

A026, A027 e A020 sono classi di concorso per le quali si è svolto il concorso in estate e già ci sono buchi tali in organico da chiamare da MAD. Ci sarebbe da riflettere anche sui numeri.

Per consulenze è possibile scrivere a [email protected]
Non è assicurata la risposta individuale, ma la trattazione di temi generali nei tag SupplenzeImmissioni in ruoloConcorso infanzia e primariaconcorso secondaria

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur