Supplenze docenti elenchi aggiuntivi GPS: priorità su seconda fascia e graduatorie incrociate sostegno

WhatsApp
Telegram

Gli aspiranti, che conseguono il titolo di abilitazione e/o specializzazione entro il 31 luglio 2021, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) e in quelli delle corrispondenti graduatorie di istituto di seconda fascia. In sede di attribuzione delle supplenze su posto comune e di sostegno, quando verranno convocati gli aspiranti inseriti nei predetti elenchi?

Prima di illustrare quanto previsto dall’OM n. 60/2020 in tema di attribuzione delle supplenze, ricordiamo come e quando vanno presentate le istanze di inserimento nei predetti elenchi aggiuntivi.

Domande

Possono presentare domanda gli aspiranti che conseguono il titolo di abilitazione o di specializzazione entro il 31 luglio 2021.

Le domande:

  • si presentano, tramite Istanze Online, sino alle ore 14.00 del 24 luglio 2021;
  • sono presentate all’ATP destinatario della precedente istanza di inclusione (entro il 6 agosto 2020), da parte degli aspiranti già inseriti nelle GPS;
  • sono presentate all’Ambito territoriale della provincia scelta per l’inserimento, da parte degli aspiranti non inseriti nelle GPS;
  • sono presentate con riserva da coloro i quali conseguono il titolo di abilitazione o specializzazione dopo il 24 luglio ed entro il 31 luglio 2021. La riserva è sciolta, entro il 1° agosto 2021, comunicando all’ATP di competenza l’avvenuto conseguimento del titolo;
  • determinano l’inserimento negli elenchi aggiuntivi delle corrispondenti graduatorie di istituto di II fascia.

GPS elenchi aggiuntivi prima fascia, domande online fino al 24 luglio: chi e come può presentarle. Inserimento con riserva, scelta scuole e provincia

Convocazione da GPS posto comune

L’attribuzione delle supplenze annuali (al 31/08) e sino al termine delle attività didattiche (al 30/06) su posto comune avviene attingendo dalle graduatorie ad esaurimento e in subordine dalla GPS che, ai sensi della suddetta ordinanza ministeriale, sono costituite da due fasce: prima (ove si trovano i docenti abilitati) e seconda (non abilitati).

Le supplenze da GPS vengono conferite scorrendo la prima fascia e poi la seconda: quindi prima i docenti abilitati e poi i non abilitati.

Quando si utilizzano gli elenchi aggiuntivi? La risposta è fornita dall’articolo 10 della succitata OM 60/2020, articolo richiamato dal DM n. 51/2021 che disciplina la costituzione degli elenchi aggiuntivi:

art. 10 OM 60/2020 – Nelle more della ricostituzione delle GPS, i soggetti che acquisiscono il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno entro il 1° luglio 2021 possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia, cui si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia

art. 1 DM 51/2021 – Nelle more della ricostituzione delle graduatorie provinciali per le supplenze (di seguito GPS) e delle correlate graduatorie di istituto (di seguito GI) possono richiedere l’inserimento in un elenco aggiuntivo alle GPS di prima fascia e alla corrispondente seconda fascia delle graduatorie di istituto cui si attinge, prioritariamente, rispetto alle GPS di seconda fascia e alle GI di terza fascia … 

Per l’attribuzione delle supplenze da GPS su posto comune ai attinge, dunque, nell’ordine da:

  1. prima fascia
  2. elenchi aggiuntivi alla prima fascia
  3. seconda fascia

Evidenziamo inoltre che il DM n. 51/2021 puntualizza che, relativamente dalle graduatorie di istituto, si attinge prima dagli elenchi aggiuntivi alla II fascia e poi dalla III fascia.

Convocazione da GPS posto sostegno

L’attribuzione delle supplenze annuali (al 31/08) e sino al termine delle attività didattiche (al 30/06) su posto di sostegno, come leggiamo nell’articolo 12 – commi 5 e 6 – dell’OM 60/2020, avviene attingendo dagli elenchi di sostegno delle graduatorie ad esaurimento e, in caso di incapienza di questi ultimi (cioè nel caso non si riesca ad attribuire in tutto o in parte le supplenze dai predetti elenchi), dalle GPS di prima fascia (dove sono collocati gli specializzati) e poi di seconda fascia (non specializzati). In caso di ulteriore incapienza, si procede a nominare da graduatorie di posto comune incrociate: prima GaE e in subordine GPS.

Quando si utilizzano gli elenchi aggiuntivi? La risposta, come nel caso dell’attribuzione delle supplenze su posto comune, è fornita dall’articolo 10, sopra riportato, dell’OM 60/2020, che prevede di attingere prioritariamente dagli elenchi aggiuntivi prima di passare alla seconda fascia delle GPS, e dall’articolo 2, comma 1, del DM 51/2021:

Nelle more della ricostituzione delle GPS sui posti di sostegno e delle correlate GI, possono richiedere l’inserimento in un elenco aggiuntivo alle GPS di prima fascia e alla corrispondente  seconda fascia delle GI cui si attinge, prioritariamente, rispetto alle GPS di seconda fascia e alle GI di terza fascia …

Per l’attribuzione delle supplenze da GaE e GPS su posto di sostegno si attinge, dunque, nell’ordine da:

  1. elenchi sostegno GaE
  2. prima fascia GPS
  3. elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS
  4. seconda fascia GPS
  5. graduatorie posto comune GaE incrociate
  6. graduatorie posto comune GPS incrociate

Se consideriamo le sole GPS, le nomine su sostegno avvengono dagli elenchi aggiuntivi subito dopo la prima fascia e prima dell’utilizzo della seconda e delle graduatorie incrociate.

Elenchi aggiuntivi I fascia GPS, ecco come inserire i titoli di servizio [GUIDA PDF]

Elenchi aggiuntivi I fascia GPS, ecco la guida ufficiale per iscrizione passo dopo passo [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur