Supplenze docenti 2023, preferenze: si potranno inserire singole scuole, distretti, comuni [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Nella giornata del 6 luglio amministrazione e sindacati si sono incontrati per parlare delle prossime procedure di supplenza. Gli aspiranti sono a caccia di informazioni per capire come funzionerà quest’anno la procedura.

Nel corso del Question time su Os Tv andato in diretta subito dopo la riunione, si è affrontato il tema della scelta delle preferenze. Una docente ha infatti chiesto: “Sarà ancora possibile selezionare una scuola specifica tra le preferenze per le supplenze o sarà necessario utilizzare un codice distretto o comune?

La scelta delle preferenze per le supplenze, come sappiamo, rappresenta un momento cruciale per i candidati che desiderano ottenere un incarico come insegnante.

Di grande importanza infatti è capire se sarà ancora possibile selezionare una scuola specifica tra le 150 preferenze o se sarà necessario inserire un codice distretto o un codice comune.

A rispondere in diretta è stata Chiara Cozzetto, segretaria nazionale dell’Anief, che ha spiegato: “Sì, sarà ancora possibile selezionare una scuola specifica tra le 150 preferenze per le supplenze“.

Tuttavia, avvisa la sindacalista, sarà anche possibile utilizzare un codice distretto o comune come opzioni di scelta. Queste opzioni saranno disponibili all’interno delle 150 preferenze che il candidato può indicare”.

Quindi, il candidato avrà la flessibilità di scegliere tra una scuola specifica, un codice distretto o un codice comune durante la compilazione delle preferenze per le supplenze”, conclude Cozzetto.

La scuola è una preferenza analitica, dice al sistema: voglio insegnare in quella scuola. Il codice distretto e il codice comune sono invece preferenze sintetiche, nelle quali con un’unica scelta si raggruppano più scuole.

Questa scelta è utilizzata soprattutto in province con numerose scuole, per le quali il numero massimo di 150 preferenze non arriverebbe a coprire tutta la provincia.

Le province che contengono scuole nelle piccole isole prevederanno un codice distrettuale (999) che le conterrà tutte, in modo da consentire agli aspiranti di inserirle o escluderle consapevolmente;

Non sappiamo ancora se sarà possibile inserire la preferenza PROVINCIA, come richiesto da alcuni sindacati.

La risposta integrale di Chiara Cozzetto al minuto 19:52

TUTTE LE RISPOSTE

Ordine assegnazione supplenze GPS

Com’è noto, ai fini dell’assegnazione delle supplenze al 30/06 e al 31/08 dalle GPS, si scorrono prima le GaE e, in caso di incapienza o esaurimento delle stesse, si passa alle GPS da cui si attingerà nell’ordine seguente:

  1. GPS prima fascia
  2. elenchi aggiuntivi alla prima fascia
  3. secondo elenco aggiuntivo
  4. GPS seconda fascia

Supplenze docenti 2023/2024: schema PUNTEGGI per servizio specifico/non specifico. Si assegnano ancora incarichi [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso