Supplenze di Ed. motoria primaria, anche per quelle brevi si utilizzeranno le graduatorie di istituto della classe di concorso A049 o A048

WhatsApp
Telegram

Come si coprono i posti di educazione motoria nella scuola primaria nel caso in cui non siano assegnati dalle GPS, tramite procedura informatizzata, ovvero per le supplenze temporanee?

Classi e posti

La legge n. 234/2021, com’è noto, ha previsto che l’insegnamento di educazione motoria nella scuola primaria sia impartito nelle classi quinte, a decorrere dall’a.s. 2022/23, e nelle classi quarte, a decorrere dall’a.s. 2023/24.

Per l’a.s. 2022/23, i posti destinati al nuovo insegnamento sono in totale 2.247, derivanti dalla somma di: 13 posti interi interni attivabili; 2234 posti equivalenti alla somma, a livello provinciale, degli apporti orari di due ore per classe ricondotti a posti intero. 

I suddetti posti, ai sensi sempre della suddetta legge, sono coperti:

  • tramite l’assunzione a tempo indeterminato dei docenti partecipanti al relativo concorso abilitante per titoli ed esami, da bandire negli anni 2022 e 2023;
  • con contratti a tempo determinato, da assegnare agli aspiranti appartenenti alle classi di concorso A-48 e A-49 e inclusi nelle GPS, nel caso in cui le graduatorie del summenzionato concorso non siano disponibili per l’a.s. 2022/23 (cosa che sta avvenendo, considerato che il concorso non è stato nemmeno bandito).

Supplenze GPS

Alla luce di quanto detto sopra, per l’a.s. 2022/23, considerato che il concorso non è stato nemmeno bandito, i posti destinati al nuovo insegnamento sono coperti tramite supplenze assegnate dalle GPS A-48 e A-49. A tal fine, gli aspiranti interessati hanno potuto richiedere, nella domande online per l’assegnazione degli incarichi al 30/06 e al 31/08, anche l’insegnamento di educazione motoria nella scuola primaria (richiedendo spezzone orario ed eventuale completamento).

Come procedere nel caso in cui non sia possibile coprire tutte le disponibilità con gli incarichi da GPS oppure in caso di assenza temporanea del titolare della supplenza? 

Supplenze da graduatorie di istituto

La risposta al succitato quesito è fornita dal MI nella nota n. 2116 del 09/09/2022, ove leggiamo:

Per quanto riguarda l’attribuzione degli incarichi a tempo determinato, in applicazione di quanto previsto dall’articolo 1, comma 337, della legge n. 234/2021, le supplenze fino al 31/08/2023 e fino al 30/06/2023, relative rispettivamente ai posti vacanti e agli spezzoni orario dell’insegnamento di educazione motoria nella scuola primaria, sono gestite dagli Uffici di
ambito territoriale con il supporto del Sistema informativo, insieme a tutte le altre tipologie di supplenze, attingendo dalle GPS delle classi di concorso A048 e A049. A tal fine, gli aspiranti hanno prodotto apposita istanza POLIS dal 2 al 16 agosto.
Per le supplenze da conferire sulla base dello scorrimento delle graduatorie di istituto, in assenza di graduatorie specificamente riferite all’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria, gli istituti comprensivi utilizzano le graduatorie della classe di concorso A049, mentre le direzioni didattiche possono fare riferimento alle graduatorie delle scuole viciniori.

La nota, dunque, precisa che:

– le supplenze al 31/08 su posto vacante e al 30/06 su spezzone orario vanno assegnate dagli USP, tramite procedura informatizzata, attingendo dalle GPS A-48 e A-49;

– per l’assegnazione delle supplenze da GI, dunque in caso di assenza temporanea del titolare della supplenza:

  • gli istituti comprensivi utilizzano le graduatorie relative alla classe di concorso A-49 “Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado”;
  • i circoli didattici utilizzano le graduatorie delle scuole viciniori, per cui: se la scuola viciniore è un istituto comprensivo, si utilizzano le graduatoria relative alla classe di concorso A-49; se la scuola viciniore è un istituto di scuola secondaria di secondo grado, si utilizzano le graduatorie relative alla classe di concorso A-48 “Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di II grado”.

Quanto detto per le supplenze temporanee, vale anche qualora non sia stato possibile assegnare l’incarico dalle GPS, considerato che in tali casi i posti ritornano alle scuole e queste le assegnano dalle GI, come prevede l’OM n. 112/2022: Per l’attribuzione delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche di cui al comma 4, lettere a) e b), sono utilizzate le GAE. In caso di esaurimento o incapienza delle stesse, in subordine, si procede allo scorrimento delle GPS di cui all’articolo 3. In caso di esaurimento o incapienza delle GPS, sono utilizzate le graduatorie di istituto di cui all’articolo 11.

Nota n. 2116 del 09/09/2022

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli