Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze da graduatorie ATA terza fascia, “ho presentato domanda lontano da casa”: nessuna conseguenza se si rinuncia

Stampa

Graduatorie ATA di terza fascia: a breve le provvisorie, dieci giorni per i reclami e correzione di errori materiali poi le definitive entro settembre. Dal prossimo anno scolastico si inizierà a convocare gli aspiranti dalle nuove graduatorie ma c’è il problema di coloro che, alla ricerca di una supplenza, hanno presentato domanda lontano da casa. Quali sono gli effetti di una rinuncia?

Il quesito

Gentile redazione di Orizzonte Scuola, so che ancora è troppo presto per pensare ad eventuali supplenze dalle nuove graduatorie di terza fascia ata, ma vorrei esporvi il mio problema. Quest’anno ho cambiato provincia, io sono siciliano e ho fatto domanda in Friuli Venezia Giulia. In famiglia non ho una situazione semplice. Vi chiedo: qualora non dovessi riuscire ad accettare una proposta di supplenza, incorrerei in qualche sanzione?  

Gentile lettore, le sanzioni sono previste dall’art. 7 del DM 430/2000, il cosiddetto regolamento delle supplenze ATA.

La rinuncia a una proposta contrattuale o anche alla sua proroga non comporta alcun effetto.

Diverso il caso di abbandono di servizio: questo comporta la perdita della possibilità di conseguire qualsiasi tipo di supplenze per l’anno scolastico in corso.

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”.
Approfitta dell’offerta riservata per accedere a più di 200 schede dedicate alle assenze del personale docente e ATA supplente e di ruolo, regime delle incompatibilità del personale scolastico e tanto altro. In aggiunta due numeri l’anno di approfondimento scaricabili in formato sfogliabile: PDF.

Supplenze e graduatorie di istituto: quali sanzioni si applicano al personale ATA per rinuncia o abbandono della supplenza

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur