Supplenze da GaE e GPS, a Napoli arrivano rettifiche e scorrimenti graduatorie

Stampa

Supplenze docenti anno scolastico 2021/22: anche l’ufficio Scolastico di Napoli dopo quasi quindici giorni dalla prima pubblicazione, comunica le rettifiche e lo scorrimento delle graduatorie.

L’ufficio Scolastico di Napoli aveva pubblicato il primo bollettino di nomine lo scorso 6 settembre.

Da quel giorno è scattato, per i docenti interessati alle nomine, per i sindacalisti che li hanno supportati e naturalmente per l’ufficio scolastico, un lavorìo di controllo delle nomine effettuate.

In particolare alcuni docenti lamentavano di aver dovuto prendere servizio su cattedre poi rivelatesi inesistenti.

Questi giorni sono stati utili per acquisire i posti disponibili a seguito di sopravvenute rinunce, mancate prese di servizio, nonché incarichi di diversa natura assunti dal personale docente per il prossimo anno scolastico su alcune classi di concorso.

Terminate dunque le operazioni di verifica e di controllo sulle sedi assegnate secondo l’ordine di preferenza espresso dagli aspiranti con le istanze presentate attraverso il sistema informatizzato Polis – On line entro il 21 agosto, l’Ufficio Scolastico di Napoli ha pubblicato il decreto relativo alle rettifiche.

Come al solito,  a norma dell’art. 14, comma 1 dell’O.M. 60/2020, la rinuncia ad una proposta di assunzione e la mancata assunzione di servizio, dopo l’accettazione, attuatasi anche mediante la presentazione preventiva di delega, comportano la perdita della possibilità di conseguire supplenze dalle GAE e GPS per il medesimo insegnamento.

Decreto di rettifica del 20 settembre 2021

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur