Supplenze da GaE e GPS 2023/2024, ipotesi domande da metà luglio. Istanze potrebbero restare aperte 10-15 giorni [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Anno scolastico concluso (tranne per chi è impegnato con gli esami di Stato) e già si guarda al prossimo: prima la grande attesa delle immissioni in ruolo ma a stretto giro si pensa già alle domande per ottenere una supplenza.

Fra i temi trattati nel corso del Question time del 21 giugno in diretta su OS TV c’è proprio questo. In particolare si è chiesto: “Quando si potrà presentare l’istanza per le 150 preferenze sulle supplenze?

A rispondere e fare il punto della situazione Manuela Pascarella, segretaria nazionale della Flc Cgil, che spiega: “Le domande per le supplenze dovrebbero partire da metà luglio. Presumo che le istanze possano restare aperte fra i 10 e 15 giorni, speriamo almeno 15 giorni, considerando che in Italia ci saranno 700-800 mila persone che parteciperanno a questa procedura“, dice Pascarella.

Speriamo non ci siano problemi con le istanze, senza giorni persi per apportare miglioramenti al sistema come negli scorsi anni“, aggiunge la sindacalista della Flc Cgil.

Per Pascarella, infatti, “è importante avere un tempo congruo per dare la possibilità di compilare bene questa domanda cruciale per avere un contratto di lavoro per l’anno scolastico successivo“.

La risposta integrale di Manuela Pascarella la puoi ascoltare al minuto 35:33

TUTTE LE RISPOSTE

In effetti, la sindacalista conferma quanto anticipato dal Ministero nei giorni scorsi, che ha fatto sapere di voler anticipare le procedure relative alle immissioni in ruolo nel periodo fino al 15 luglio, quindi non prolungandosi fino agli inizi di agosto come gli anni precedenti. Questa sarebbe una delle mosse che il Ministro Valditara starebbe preparando per avere i docenti in classe fin dal primo giorno di lezione.

Il Ministero, inoltre, ha posto come obiettivo per il prossimo anno scolastico una procedura più snella e completa per l’attribuzione delle supplenze, che dovrebbe evitare i mille turni che hanno prolungato fino a marzo 2023 lo scorrimento delle GPS, con tutto quello che comporta a livello di contratto e continuità didattica, come sappiamo.

L’attribuzione delle supplenze al 31 agosto e 30 giugno nell’anno scolastico 2023/24 avverrà, come nei due anni precedenti, tramite procedura informatizzata. Gli aspiranti inseriti nelle GPS potranno scegliere max 150 preferenze tra scuole, comuni, distretti. Quest’anno la possibilità verrà estesa anche gli aspiranti inseriti con riserva in attesa del riconoscimento del titolo estero.

In ogni caso, la prima operazione riguarderà la pubblicazione delle graduatorie valide per l’anno scolastico 2023/24.

Verranno ripubblicate sia le GaE dopo le operazioni annuali che le GPS prima e seconda fascia + incrociate ed elenco aggiuntivo prima fascia. Atteso anche il secondo elenco aggiuntivo per gli abilitati/specializzati all’estero in attesa di riconoscimento.

Supplenze docenti 2023/2024: schema PUNTEGGI per servizio specifico/non specifico. Si assegnano ancora incarichi [LO SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia