Supplenze, Cuzzupi (Ugl Scuola): “Algoritmo da archiviare, Docenti mandati allo sbando. Sostegno è un dramma”

WhatsApp
Telegram

Ornella Cuzzupi, segretario generale dell’UGL Scuola, in un’intervista all’Avvenire di Calabria, senza mezzi termini, attacca il Ministero nella gestione delle supplenze. Per Cuzzupi l’algoritmo è uno strumento da archiviare.

“Molti docenti sono stati spediti a destra e a manca, senza capire realmente dove dover prendere servizio effettivamente. Si tratta di errori macroscopici che si aggiungono agli errori di valutazione dei recenti concorsi a cattedra. Siamo all’assurdo: gli insegnati in questo modo sono mandati allo sbando. E gli alunni rimangono troppe volte “l’ultimo problema” della scuola”.

Poi aggiunge: “Le cattedre di sostegno sono un dramma. Sono innumerevoli i casi di scuole che hanno iniziato le lezioni sprovviste di queste figure. E pensare che c’è un precariato storico di docenti con oltre 15 o 20 anni di servizio già alle spalle. In concreto, i docenti ci sono, ma manca la volontà politica di farli entrare in classe nei tempi e nei modi giusti. Sulle graduatorie servono, quindi, regole più chiare e trasparenti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur