Supplenze, come si utilizzano spezzoni pari o inferiori a 6 ore che non formano cattedra. Pagamento fino al 30 giugno

Stampa

Gli spezzoni orario pari o inferiori a sei ore, non costituenti cattedre o posti, sono attribuiti dai dirigenti scolastici ai docenti dell’organico dell’autonomia, fino a un orario complessivo massimo di ventiquattro ore settimanali. Pagamento al 30 giugno o al 31 agosto? Tutte le info utili

Circolare supplenze

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la circolare n. 25089/2021, con la quale fornisce indicazioni sulla partecipazione alla procedura straordinaria di assunzione dei docenti inseriti nella prima fascia delle GPS e relativi elenchi aggiuntivi (prevista dall’articolo 59, comma 4, del decreto legge n. 73/2021, convertito in legge n. 106/2021) e sull’attribuzione degli incarichi a tempo determinato – al 30/06 e al 31/08 – da GaE e GPS prima e seconda fascia a.s. 2021/22.

La procedura straordinaria di assunzione e quella di attribuzione delle supplenze si svolgeranno in modalità telematica e, a tal fine, gli aspiranti presenteranno le relative domande, tramite Istanze Online, dal 10 al 21 agosto 2021. L’istanza da presentare è unica, sia per chi intende partecipare per le sole supplenze sia per che intende partecipare per le supplenze e la procedura straordinaria di immissione in ruolo (tale possibilità è contemplata esclusivamente per i docenti inseriti nella I fascia delle GPS e relativi elenchi aggiuntivi in possesso dei requisiti richiesti). Il sistema elaborerà le due operazioni (assunzioni straordinarie e attribuzione supplenze) in due fasi distinte: la prima relativa agli incarichi a tempo determinato dalla I fascia delle GPS ed elenchi aggiuntivi finalizzati all’immissione in ruolo; la seconda relativa agli incarichi di supplenza.

Attribuzione ore pari o inferiori a sei ore

La summenzionata circolare sulle supplenze dedica un apposito paragrafo al conferimento degli spezzoni orario pari o inferiori a sei ore settimanali, che non concorrono a costituire cattedre o posti orario.

N.B. Nella fase di attribuzione delle supplenze (quella per la quale sarà possibile presentare domanda dal 10 al 21 agosto), gli spezzoni pari o inferiori a 6 ore saranno utilizzati per formare cattedre intere, quindi possono essere richiesti dai docenti di GaE, prima e seconda fascia GPS.

Terminata questa fase, lo spezzone pari o inferiore a 6 ore eventualmente non utilizzato ritorna alla scuola in cui sarà assegnato.

Le indicazioni fornite fanno riferimento a quanto disposto dall’OM n. 60/2020.

Da quanto disposto dalla predetta OM e dalle indicazioni fornite dalla circolare sulle supplenze a.s. 2021/22, possiamo affermare che le ore di insegnamento pari o inferiori a sei ore settimanali, che non concorrono a costituire cattedre o posti orario:

  • riguardano i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado;
  • sono attribuite dai dirigenti scolastici ai docenti dell’organico dell’autonomia (quindi ai docenti di ruolo della scuola interessata), in possesso di specifica abilitazione o specializzazione sul sostegno o, in subordine, del titolo di studio valido per l’insegnamento della disciplina;
  • sono attribuite come ore aggiuntive oltre l’orario d’obbligo, fino a un orario complessivo massimo di ventiquattro ore settimanali;
  • sono attribuite se gli interessati esprimono il loro consenso in tal senso.

Cosa succede qualora nessun docente dell’organico dell’autonomia dia il proprio consenso ai fini del conferimento delle eventuali ore aggiuntive? La risposta è fornita dall’articolo 2, comma 4, dell’OM 60/2020, in base al quale, in subordine a quanto detto sopra, si provvede con la stipula di contratti a tempo determinato.

Pagamento

Il pagamento delle ore eccedenti le 18, in tal caso, è previsto sino al 30/06, come chiarito dal Mistero dell’Economia e delle Finanze con la circolare n. 33247 del 07/04/2016.

La circolare distingue tra cattedre costituite in organico di diritto con più di 18 ore (cattedre istituzionali) e ore eccedenti le 18 attribuite secondo la succitata modalità e disponibili in organico di fatto:

  • per le prime (cattedre costituite in organico di diritto con più di 18 ore) le ore eccedenti vanno pagate sino al 31/08;
  • per le seconde (ore eccedenti disponibili in organico di fattole ore eccedenti le 18 vanno pagate sino al 30/06.

Supplenze docenti e ATA 2021-22, istruzioni e indicazioni operative. CIRCOLARE MINISTERO [PDF]

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”