Supplenze. Come inserire contratto fino all’avente diritto e autorizzare pagamenti

WhatsApp
Telegram

Indicazioni per le segreterie scolastiche al fine di procedere correttamente per la stipula dei contratti fino all'avente diritto e disporre il relativo pagamento a conclusione del rapporto di lavoro.

Indicazioni per le segreterie scolastiche al fine di procedere correttamente per la stipula dei contratti fino all'avente diritto e disporre il relativo pagamento a conclusione del rapporto di lavoro.

25 Come operare per le autorizzazioni al pagamento?

Terminato il mese di servizio, oppure terminata la supplenza, il DSGA verifica che siano state comunicate tutte le V.S.G. o gli eventi aventi effetto sulla retribuzione (utilizzando ad esempio la funzione Elenco rate per RDL) e appone la propria autorizzazione alla competenza mensile da autorizzare. Per il DSGA è' possibile autorizzare il pagamento di una rata in stato “da autorizzare DSGA” solamente se è terminato il periodo di supplenza previsto dal contratto oppure se è il primo giorno del mese successivo alla rata da autorizzare. IL DSGA può revocare l'autorizzazione precedentemente fornita se ha avuto notizia di una variazione del rapporto di lavoro per errore non ancora acquisita o trasmessa a NoiPA. Una volta effettuata l'autorizzazione della rata da parte del DSGA questa viene resa disponibile dal SIDI al DS ai fini dell'autorizzazione finale di competenza. Il Dirigente Scolastico, a questo punto, autorizza e trasmette con un'unica operazione il prospetto D-1 “Autorizzazione al pagamento dei rapporti di lavoro” a NoiPA, che lo prende in carico previa verifica di congruenza.

34 Come devo inserire una supplenza breve e saltuaria disposta in attesa dell'avente diritto (ex tipologia N20)?

La supplenza in attesa dell'avente diritto va comunicata in fase di acquisizione del rapporto di lavoro, tipologia di contratto N01 o N15 o N19, utilizzando l'apposita selezione “supplenza in attesa dell'avente diritto”( senza valorizzare il campo “codice contratto sostituito/trasformato”). La data di termine del contratto sarà quella del termine assenza da coprire . Alla nomina dell'avente diritto il contratto precedentemente stipulato in attesa dell'avente diritto andrà chiuso mediante la funzione di risoluzione anticipata del rapporto di lavoro. Il contratto stipulato a favore dell'avente diritto dovrà riportare nel campo “codice contratto sostituito/trasformato”, il codice del contratto stipulato in precedenza “in attesa dell'avente diritto”( senza valorizzare il campo “ supplenza in attesa dell'avente diritto”).

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur