Supplenze. Per una classe fino a 6 maestre in due anni

WhatsApp
Telegram

Il turn over dei supplenti provoca disorientamento negli alunni della primaria, rabbia nei genitori, frustrazione per gli insegnanti precari. E questi sono i giorni in cui l'insegnate che finora ha seguito gli alunni cede il posto "all'avente diritto".

Il turn over dei supplenti provoca disorientamento negli alunni della primaria, rabbia nei genitori, frustrazione per gli insegnanti precari. E questi sono i giorni in cui l'insegnate che finora ha seguito gli alunni cede il posto "all'avente diritto".

Crediamo non sia necessario specificare in quale paese, provincia, scuola avvenga ciò: è sotto gli occhi di tutte le famiglie. Graduatorie pubblicate in ritardo, pasticci nelle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, ed ecco perchè a novembre si arriva con un "cambio supplenti" generalizzato.

E sono soprattutto gli alunni della scuola primaria a pagarne le conseguenze, quelli che creano un legame anche affettivo con l'insegnante, che non riescono ad abituarsi immediatamente ad un altro metodo, che si disorientano di fronte ai cambiamenti delle figure di riferimento.

La Buona Scuola – il documento redatto dal Governo e sul quale è in atto fino al 15 novembre un ampio dibattito – promette di eliminare tali problemi con un piano straordinario di immissioni in ruolo di circa 149mila docenti e la strutturazione di un organico funzionale con il quale tali situazioni non dovrebbero più verificarsi. Una scommessa su tutti i fronti.

Organico funzionale: non solo supplenze, servirà per gli aumenti stipendiali. Come funzionerà?

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it