Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze, chi ha indicato preferenza Comune non può essere scavalcato da collega con punteggio più basso ma con una scuola specifica [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Supplenze docenti anno scolastico 2022/23: numerosi i turni di nomina, le rettifiche e le integrazioni, i completamenti di orario anche manuali. Per dirimere i dubbi sulla correttezza delle nomine assegnate e sui prossimi passaggi, Orizzonte Scuola organizza question time con i sindacalisti. Uno dei quesiti posti è “Chi ha indicato Comune nell’istanza, può essere scavalcato da chi, con punteggio minore, ha indicato la scuola specifica?”

Si tratta di una questione che si è discussa nel corso del Question time in diretta su Os Tv del 29 settembre.

A rispondere Chiara Cozzetto, segretaria nazionale Anief, che dice categoricamente: “La risposta è no. Non c’è nemmeno un bug sul sistema, in questo caso”.

E allora in quali casi può accadere di essere scavalcati da chi ha un punteggio minore? “Solo chi ha il diritto di precedenza 104, e quindi ha scavalcato chiunque non avesse questo diritto scegliendo prima la sede“, spiega la sindacalista Anief.

12:06 Chi ha indicato Comune nell’istanza, può essere scavalcato da chi, con punteggio minore, ha indicato la scuola specifica?

IL QUESTION TIME 

GPS e Supplenze 2022/23: i dubbi dopo l’esito delle nomine: completare spezzone, secondo turno di nomina, MAD? [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur