Supplenze brevi: da settembre 2014 nuova procedura di liquidazione degli stipendi

di Lalla
ipsef

red – E’ slittata al prossimo anno – come già comunicato qualche settimana fa da OS.it – la liquidazione diretta delle supplenze comunicate dalle scuole, da parte del nuovo servizio del Tesoro NoiPa che prenderà il posto dell’attuale SPT (service personale tesoro). Illustrata ai sindacati la nuova procedura.

red – E’ slittata al prossimo anno – come già comunicato qualche settimana fa da OS.it – la liquidazione diretta delle supplenze comunicate dalle scuole, da parte del nuovo servizio del Tesoro NoiPa che prenderà il posto dell’attuale SPT (service personale tesoro). Illustrata ai sindacati la nuova procedura.

 

Il dott. Filisetti e il dott. Pinneri del Miur hanno illustrato la tempistica, che apprendiamo dal resoconto Snals: "il periodo di tempo intercorrente tra il momento del caricamento dei dati e quello della disponibilità della somma è stimato in circa una settimana, mentre si prevede tra i 15 giorni e le tre settimane il tempo necessario per l’effettivo pagamento di quanto dovuto.

E’ stato chiarito che NOIPA potrebbe essere in grado di pagare le competenze con cadenza anche settimanale, ma si ritiene che si continuerà a corrispondere gli emolumenti mensilmente.

Tutte le informazioni immesse in fase di caricamento saranno rese disponibili e validate in tempo reale, mediante scambio di dati tra i sistemi del Miur e del Mef; – viene comunicato che la predisposizione del feedback è quasi pronta e che attraverso il sistema sarà possibile visualizzare tutte le informazioni.

Il sistema, ai fini della validazione dei dati immessi, richiederà una convalida mediante l’utilizzo di due diverse utenze fornite al DS e al DSGA: in assenza di detta convalida non potrà darsi corso al pagamento. Sarà possibile una lettura dei pagamenti e il cruscotto evidenzierà quelli eventualmente ancora non pagati.

In caso di mancanza di fondi o di fondi insufficienti il pagamento avverrà in base alla data di inserimento dei contratti, partendo dai più vecchi

Supplenti: retribuzione dal Tesoro slitta al prossimo anno

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione