Supplenze ATA su posti residui ex LSU: saranno fino al 30 giugno con clausola risolutiva. Indicazioni del Ministero nella NOTA

WhatsApp
Telegram

Con nota n. 50522 del 24 agosto 2023 il ministero dell’Istruzione e del Merito fornisce indicazioni operative per il conferimento delle supplenze su posti ex LSU. Le domande per la procedura selettiva di ex LSU sono aperte fino all’8 settembre.

La norma prevede che “Nelle more dell’avvio della predetta procedura selettiva, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche in idonee condizioni igienico-sanitarie, i posti e le ore residuati all’esito delle procedure di cui al comma 5 sexies sono ricoperti mediante supplenze temporanee del personale iscritto nelle vigenti graduatorie”.

I posti residui ex LSU vengono pertanto coperti con supplenze temporanee di collaboratori scolastici.

Le supplenze saranno fino al termine delle attività didattiche, ovvero fino al 30 giugno 2024.

Le procedure – scrive il MIM – si concluderanno presumibilmente nei prossimi mesi. Tuttavia, non essendo ancora possibile, allo stato attuale, definire con certezza i tempi per l’espletamento dell’ulteriore fase assunzionale di cui al comma 5-septies, si evidenzia la necessità di inserire nei contratti di supplenza un’apposita clausola risolutiva per il caso in cui dovesse essere successivamente individuato l’avente diritto alla nomina.

NOTA

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri