Supplenze ATA, MIUR sta per emanare una circolare e si impegna per effettuare modifiche nella Legge di stabilità

WhatsApp
Telegram

Oggi al MIUR incontro sulle supplenze ATA. La CISL riferisce che il MIUR si è impegnato per una modifica nella legge di stabilità relativamente alla riduzione dell'organico di diritto e sulle supplenze.

Oggi al MIUR incontro sulle supplenze ATA. La CISL riferisce che il MIUR si è impegnato per una modifica nella legge di stabilità relativamente alla riduzione dell'organico di diritto e sulle supplenze.

Resta il problema immediato legato agli ATA relativamente al divieto di effettuare supplenze per i primi sette giorni che, sempre secondo il resoconto CISL, sarà oggetto da parte dell'amministrazione di una nota per fornire "indicazioni ai Dirigenti scolastici affinché, in determinati casi, si adotti una ragionevole flessibilità nell’applicare la norma in questione, con particolare riguardo al divieto di nomina per i primi sette giorni di assenza dei collaboratori scolastici." Il provvedimento riguarderà al momento soltanto i collaboratori, per motivi di incolumità degli alunni e di assistenza alla disabilità.

Inoltre, su richiesta delle organizzazioni sindacali, valuterà di riconsiderare le supplenze brevi, riconducibili a maternità, congedi straordinari, gravi patologie, aspettative superiori ai 30 gg. come assenze lunghe, dal momento che vengono pagate dal MEF.

L'amministrazione ha poi chierito che per i profili di cuoco, infermiere, guardarobiere e addetto all'azienda agraria il divieto di nomina del supplente non è previsto. 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito