Supplenze ATA, convocazioni da seconda e terza fascia. Indicazioni Miur alle scuole

Stampa
Ata, conferimento supplenze da graduatorie d'istituto

Supplenze ATA, al Miur si lavora per avvio operazioni; elaborate le graduatorie di Istituto di II fascia. Nei prossimi giorni anche la terza.

Avviso alle scuole

Il Miur ha inviato un avviso alle scuole per comunicare che sono state elaborate, a cura del sistema informativo, le graduatorie di seconda fascia del personale ATA, già pronte ai fini delle convocazioni per l’attribuzione delle supplenze.

L’Avviso:

Si comunica che sono state elaborate, a cura del sistema informativo, le graduatorie di seconda fascia del personale ATA e le relative diffusioni e il prodotto delle elaborazioni è già disponibile ai fini delle convocazioni. Analoga attività sarà effettuata, nei prossimi giorni, per le graduatorie di istituto di terza fascia.

Fasce graduatorie di Istituto ATA

Ricordiamo che le graduatorie d’istituto del personale ATA sono divise in tre fasce, che determinano l’ordine secondo il quale i candidati vengono convocati:

Prima fascia: sono presenti i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti (ATA 24 mesi- art 554 del D.lgs 297/1994)

Seconda fascia: sono presenti i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, elenchi provinciali ad esaurimento di Assistente Amministrativo,  Assistente Tecnico, Cuoco  Infermiere, Guardarobiere (DM 75/2001), elenchi  provinciali ad esaurimento di addetto alle aziende agrarie (DM 35/2004). Non sono previsti nuovi ingressi. Vi accedeva con 30 giorni di servizio, anche non continuativi, nel profilo professionale richiesto. Periodicamente si procede al rinnovo della scelta delle sedi.

Terza Fascia: sono presenti i candidati in possesso dei titoli di accesso ai profili professionali previsti dal Bando che viene emanato dal MIUR con cadenza triennale. Le attuali graduatorie di III fascia hanno validità per il triennio 2018/21.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia