Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze ATA: chi la lascia per accettarne una da docente, “perde il posto”

Stampa

Supplenze ata e docenti: è possibile svolgere nello stesso anno scolastico entrambe le professioni, ma non in maniera contemporanea. E se si rinuncia ad una supplenza al 30 giugno come collaboratore scolastico per accettare supplenza breve da docente, se ne accettano anche le conseguenze.

Salve vorrei un chiarimento sono una collaboratrice scolastica con contratto covid 30 giugno, mi si è presentata l’occasione di un posto di sostegno, anche se non riguarda la mia classe di concorso volevo accettare, la domanda è posso conservare il posto di cs in caso torni la titolare? Grazie per la risposta

di Giovanni Calandrino – assolutamente no. Non è consentito “conservare ” la supplenza breve su posto covid al 30.06 per accettare la supplenza come docente.

Tuttavia può abbandonare la supplenza ATA andando incontro agli effetti previsti del regolamento supplenze ai sensi dell’articolo 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124.

L’abbandono della supplenza comporta la perdita della possibilità di conseguire qualsiasi tipo di supplenza conferita, sia sulla base delle graduatorie di cui all’articolo 2 (graduatorie permanenti e elenchi provinciali), che delle graduatorie di circolo e di istituto, per l’anno scolastico in corso.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”