Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

ATA: abbandonare la supplenza significa perdere tutti gli incarichi per questo anno scolastico

Stampa

Un nostro lettore chiede

Vorrei chiedere Gentilmente cosa succede se si abbandona una supplenza breve assistente amministrativo? Verrò cancellato, per l’intero anno scolastico, anche dalle graduatorie per collaborare scolastico? Grazie mille per la gentile risposta

di Giovanni Calandrino – la normativa che disciplina le supplenze del personale ATA è il Decreto Ministeriale 13 dicembre 2000, n. 430.

Il quesito della nostra lettrice trova risposta all’art. 7 (Effetti del mancato perfezionamento del rapporto di lavoro) del suddetto decreto. Anche se nel quesito non è precisato, sicuramente si fa riferimento alle graduatorie di circolo e di istituto;  al comma 1 lettera B) punto 2) si legge:

l’abbandono della supplenza comporta la perdita della possibilità di conseguire qualsiasi tipo di supplenza conferita, sia sulla base delle graduatorie di cui all’articolo 2 (graduatorie permanenti e provinciali), che delle graduatorie di circolo e di istituto, per l’anno scolastico in corso.

Dunque per non intercorrere alla sanzione sopra riportata è consentito lasciare una supplenza breve da G.I. per una annuale oppure per una supplenza conferita da graduatoria permanente o provinciale.

Per completezza di informazione si ricorda che, l’accettazione di una proposta di supplenza annuale o fino al termine dell’attività didattica non preclude all’aspirante di accettare altra proposta di supplenza per diverso profilo professionale, sempre di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!