Supplenze ATA 2022: in totale sono più di 50 mila, di cui 36.171 al 30 giugno. Ecco i dati di tutte le regioni

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’istruzione e del merito ha reso noti i dati sulle supplenze del personale ATA nell’anno scolastico 2022/23. In totale 50.082 contratti di cui 24.413 con contratto di tipo N11 al 30 giugno (intero) e 13.710 di tipo N02 annuali (intero). I numeri sono interessanti anche per gli aspiranti ATA che fra due anni presenteranno domanda per l’inserimento o aggiornamento nelle graduatorie di terza fascia.

Dai dati emerge che i contratti al 30 giugno sono più del doppio rispetto a quelli al 31 agosto: 36.171 fino al termine delle attività didattiche contro 13.911 annuali (compresi gli spezzoni orario).

Al primo posto la Lombardia, dato che non stupisce considerato anche l’elevato numero di istituzioni scolastiche presenti nella regione, con 8.038 contratti. Seguono il Piemonte (5.560) e l’Emilia Romagna (5.552). Poi ancora il Veneto con 4.598 supplenze e il Lazio con 4.378 contratti stipulati.

Tutti i dati

Il funzionamento delle supplenze ATA

Per le supplenze ATA si utilizzano le tre fasce nell’ordine: prima, seconda e terza fascia.

Le graduatorie di prima fascia, 24 mesi, si aggiornano ogni anno e da queste si attinge per supplenze e ruoli. Requisito principale per accedere alla prima fascia è l’aver svolto 24 mesi di servizio, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non consecutivi.

Le graduatorie di seconda fascia sono ad esaurimento, chiuse a nuovi inserimenti. La seconda fascia ATA si utilizza per le supplenze dopo che sono esaurite quelle di prima.

Infine, c’è la terza fascia utilizzata per le supplenze dopo che sono esaurite quelle di prima e seconda fascia. Nelle graduatorie di terza fascia sono presenti i candidati in possesso dei titoli di accesso ai profili professionali previsti dal decreto ministeriale che viene emanato dal Ministero con cadenza triennale. Quelle attuali, essendosi aggiornate lo scorso anno, sono valide fino al 2024.

Supplenze ATA 2022/23: stipendio, ordine convocazioni, sanzioni, divieti, spezzone orario. Tutto quello che c’è da sapere [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur