Supplenze: ad aprile in arrivo risorse finanziarie e modifiche ai contratti

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Nell’incontro di ieri al Ministero è stato comunicato, oltre all’invio alle istituzioni scolastiche delle somme necessarie per far fronte al pagamento delle supplenze, di cui vi abbiamo tempestivamente informati, anche delle modifiche che si rendono necessarie ai contratti dei supplenti.

Lalla – Nell’incontro di ieri al Ministero è stato comunicato, oltre all’invio alle istituzioni scolastiche delle somme necessarie per far fronte al pagamento delle supplenze, di cui vi abbiamo tempestivamente informati, anche delle modifiche che si rendono necessarie ai contratti dei supplenti.

Dal 1° gennaio 2014 infatti tutti i dati necessari alla liquidazione degli stipendi dovranno essere ricavati direttamente dai contratti (e non dai dati inseriti dalle scuole), per cui si rende necessario integrare i contratti stipulati ai supplenti con tutte le casistiche esistenti.

In particolare – riferisce la FLC CGIL – nella giornata di ieri ci si è soffermati su questi aspetti:

  • il pagamento del sabato e della domenica quando l’orario settimanale sia interamente effettuato nei giorni precedenti;
  • il pagamento di 32 gg di ferie al personale che abbia maturato 3 anni di anzianità a qualsiasi titolo;
  • i pagamenti degli spezzoni part time ;
  • il pagamento dei periodi di sospensione delle lezioni compresi nell’assenza del titolare;
  • contratti in attesa degli aventi diritto , ecc.

In arrivo fondi per supplenze, Mof e autonomia

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri