Supplenze, anteprima indicazioni per l’a.s. 2014/15. Messe a disposizione sostegno

di

Il Miur emanerà a breve l’annuale circolare sul conferimento delle supplenze per l’a.s. 2014/15: le indicazioni a Uffici Scolastici e Dirigenti scolastici per la corretta applicazione delle convocazioni, sanzioni, messe a disposizione.

Il Miur emanerà a breve l’annuale circolare sul conferimento delle supplenze per l’a.s. 2014/15: le indicazioni a Uffici Scolastici e Dirigenti scolastici per la corretta applicazione delle convocazioni, sanzioni, messe a disposizione.

Italia Oggi anticipa alcuni dei contenuti della nuova circolare

Supplenze su sostegno. Le domande di messa a disposizione (presentate da coloro che non sono iscritti nelle graduatorie) potranno essere utilizzate solo dopo aver consultato ed esaurito gli elenchi delle graduatorie di istituto delle scuole di tutta la provincia.

Anche per l’a.s. 2014/15, come già avvenuto lo scorso anno, sarà possibile dichiarare di aver conseguito il titolo dopo la scadenza per la presentazione delle domande di aggiornamento delle graduatorie (data ultima per la domanda dovrebbe essere il 10 settembre 2014).

Domande di messa a disposizione. I dirigenti scolastici potranno assumere per le supplenze personale docente fornito del titolo di specializzazione su sostegno che abbia presentato domanda di messa a disposizione, purchè non sia inserito nelle graduatorie di circolo e di istituto di alcuna provincia.

Per supplenza in scuole dell’infanzia e primaria che attuano il metodo Montessori, la priorità andrà agli insegnanti in possesso del titolo specifico.

Sarà – in sostanza – codificato nella circolare quanto nell’a.s. 2013/14 fu adottato con note successive. 

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

Certificazione B1 per lingua inglese scuola primaria. Esaurito gli elenchi degli idonei all’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria, avranno la precedenza gli insegnanti in possesso del livello di competenza linguistica B1 del QCER (appositamente certificato dagli enti autorizzati dal Ministero).

Supplenze nei licei musicali. Priorità per i docenti di I fascia, inseriti nelle graduatorie ad esaurimento della stessa provincia, rispetto ai docenti inseriti nelle graduatorie di altre province.

Ci saranno gli accantonamenti per i precari che abbiano insegnato nei licei musicali nell’a.s. 2013/14.

L’ordine di convocazione dovrà essere A031, A032, A077, con priorità per i docenti di I fascia della stessa provincia, poi di altre, e quindi si passerà a II e III fascia.

Nei prossimi giorni la circolare del Miur, sulla quale proporremo numerosi approfondimenti e la consulenza su www.chiediloalalla.orizzontescuola.it

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione