Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Come saranno assegnate le supplenze docenti il prossimo anno scolastico 2020/21? Seguiamo l’iter  determinato dal sovrapporsi di diverse normative. 

Quando saranno assegnate le supplenze

Innanzitutto va rilevato che il Decreto Scuola di aprile, trasformato con modificazioni nella legge 6 giugno 2020, ha rinviato al 20 settembre 2020 il termine ultimo per completare le operazioni di immissioni in ruolo, utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.

Pertanto, in numerose province, le operazioni di attribuzione delle supplenze non inizieranno prima del 20 settembre.

Nulla è ancora stabilito ma certamente l’inizio dell’anno scolastico 2020/21 sarà travagliato e servirà uno sforzo da parte delle Amministrazioni, a partire dal Ministero fino agli uffici Scolastici territoriali, per assicurare i docenti in cattedra all’inizio delle lezioni.

Supplenze temporanee: fino a max ultimo giorno di lezione

Nessun problema per le supplenze temporanee (maternità, malattie, assenze max fino all’ultimo giorno di lezione): continueranno ad essere attribuite dai Dirigenti Scolastici che scorreranno le graduatorie, a partire dalla prima fascia.

Per seconda e terza fascia infatti i decreti (prima il Decreto scuola di ottobre e poi quello di aprile) prevedono che i docenti potranno scegliere, nella stessa provincia scelta per le graduatorie provinciali, fino a venti scuole per l’attribuzione delle supplenze temporanee.

Supplenze al 30 giugno e 31 agosto

  1. GaE

Le cattedre residue saranno attribuite come supplenze al 30 giugno o 31 agosto innanzitutto scorrendo le graduatorie ad esaurimento.

Di solito questa fase viene gestita dagli Uffici Scolastici.

2. Graduatorie istituto prima fascia

Le cattedre ancora residue passano all’attribuzione attraverso lo scorrimento delle graduatorie di istituto.

Si parte dalla prima fascia, che è stata aggiornata nell’anno scolastico 2019/20 ed è valida per un triennio

3. Graduatorie di istituto provinciali di II e III fascia

Non sappiamo ancora quanti potranno essere le supplenze attribuite da seconda e terza fascia, molto dipenderà dal numero di immissioni in ruolo che sarà autorizzato, dal successo o meno della “chiamata veloce” in altra provincia o regione.

Decreto supplenze

Nelle prossime settimane il Ministero pubblicherà il decreto per la riapertura e aggiornamento di II e III fascia.

Graduatorie di istituto diventano provinciali, ok definitivo anche alla Camera. Tutte le novità [Speciale]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia