Supplenze. Anno di formazione classi affini. Rientro a disposizione dopo il 30 aprile dopo una riduzione oraria per allattamento

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Ad ogni proroga di congedo del titolare corrisponde la proroga del contratto del supplente

Marta – Buongiorno,  volevo un chiarimento in merito al congedo parentale. La scuola di appartenenza mi “impone” di chiedere tale congedo in modo continuativo perchè lamentano il disagio di dover  rifare il contratto al supplente. Volevo sapere qual è la normativa di riferimento a cui attenermi e se questo disagio sussiste realmente per la segreteria del personale. es. congedo parentale da lunedi 7 settembre a venerdi 2 ottobre malattia bambino da lunedi 5 ottobre a venerdi 9 ottobre congedo parentale  da lunedi 12 ottobre a venerdi 30 ottobre. In questo caso la segreteria deve stipulare nuovi contratti con il supplente? In attesa di riscontro ringrazio e porgo cordiali saluti.

Assegnazione di spezzoni orari di sostegno e alternativa alla Religione Cattolica.

Scuola– Dovendo procedere all’assegnazione di spezzoni orari di sostegno e alternativa alla Religione Cattolica, si chiede se si deve dare la precedenza ai docenti interni con orario inferiore alla cattedra o se è necessario comunque scorrere la graduatoria d’Istituto. Ringraziando per la preziosa collaborazione, si chiede una risposta in tempi brevi. Grazie La Segreteria.

Anno di formazione classi affini. Chiarimenti

Vito – Sicuramente avrai risposto già a tale quesito ma sono così ansioso che non riesco ad  individuare la risposta.  Immesso in ruolo nella fase C nella prov di Frosinone su classe di concorso A025, (scuola superiore) ho supplenza fino al 30/06 su classe di concorso nella scuola secondaria di primo grado per la A028 in Puglia.  In questo caso il mio anno di formazione potrei svolgerlo su posto al 30/06, essendo classi di concorso affini? Grazie.

Supplenza Infanzia: per un’assenza da 11 gg in poi si scorrono le graduatorie di circolo

Giovanna  – Mi hanno convocata x una supplenza su scuola dell’infanzia x gg 10 ,l’insegnante titolare non è rientrata dopo i 10 gg e ha continuato la malattia x altri 20 gg..MI HANNO RICHIAMATA X CONTINUARE LA SUPPLENZA.. Terminati i 20  gg la titolare si assenta x altri 15 gg.Spetta a me la supplenza o si deve riconvocare dalla graduatoria di circolo ? Cosi’ mi hanno detto dalla segreteria.       Chiedo una risposta immediata in quanto lunedi dovrei prendere servizio.Grazie.

Si può lasciare una supplenza al 30 giugno per un’altra al 30 giugno?

Giovanna – sono una docente entrata di ruolo nella fase C ,a Novara, classe di concorso A346 ; in questo momento mi trovo ad avere un contratto  nella classe di concorso A 345 fino al 30 giugno ma  questo incarico mi da  la possibilità di rimandare la partenza ma non mi da la possibilità di poter fare il mio anno di prova . Proprio oggi ricevo una convocazione per la A346 anche questa fino al 30 giugno e quindi la possibilità di fare il mio anno di prova. Ora ti chiedo posso lasciare quell’incarico che ho per accettare questo sulla A 346?

Rientro a disposizione dopo il 30 aprile per il docente che ha richiesto una riduzione oraria per allattamento

Docente – Gentili Signori,  Avrei una domanda seguente. In base all’articolo  37 del CCNL 29/11/2007 nel caso di rientro in servizio dopo il 30 aprile il/la docente titolare viene utilizzato in altre attività, per garantire la continuità didattica nelle sue classi di titolarità.  Ma poniamo si tratti del diritto all’allattamento, il che comporta solamente un riduzione di ore, vale a dire la docente resta titolare in alcune classi per tutto l’anno scolastico, ma in altre sue classi viene nominato un supplente. Se la docente rientra dopo il 30 aprile, terminato il periodo di allattamento – “riprende” le classi del supplente – mantenendo naturalmente la titolarità nelle classi che comunque aveva già – oppure il supplente resta fino alla fine dell’a.s., scrutini inclusi, per garantire in queste classi la continuità didattica?

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro