Supplenze al 30 giugno, 6.828 posti sostegno in deroga in Sicilia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In Sicilia ci sono state 2447 nuove certificazioni rispetto all’ a. s. precedente, nonché un elevato numero di alunni disabili gravi pari a 9766 per i quali si chiede la deroga.

404 sono state le sentenze emesse dal TAR Sicilia in accoglimento dei ricorsi avverso il numero di ore di sostegno attribuite ed numerosi reclami pervenuti da parte dei genitori degli alunni disabili per le stesse motivazioni.

Considerato che la giurisprudenza espressa dal TAR-Sicilia evidenzia l’obbligatorietà di assegnare ai soggetti disabili ai sensi dell’art. 3 comma 3 L.104/92 un insegnante di sostegno in un rapporto 1:1 per l’intero orario di servizio settimanale del docente specializzato;

Ritenuta la necessità di evitare eventuali ricorsi giurisdizionali e di assumere la piena integrazione degli alunni/e disabili;

l’USR Sicilia ha disposto n. 6828 posti di sostegno in deroga, così distribuiti tra le varie province

Sui posti in deroga è possibile nominare i docenti che richiedono assegnazione provvisoria oppure i docenti delle graduatorie di istituto, con e senza titolo.

In totale i posti di sostegno in Sicilia sono 18334 distribuiti come segue fra le diverse province:

Il provvedimento

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione