Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze, a Roma chiamano da MAD ma a Napoli operazioni GPS ancora non concluse. Cosa si fa?

Stampa

Supplenze docenti anno scolastico 2021/22: speravamo non si arrivasse a questa situazione e fortunatamente i casi sono limitati. Ma ci sono e bisognerebbe fornire una risposta adeguata. L’invio delle MAD da parte degli iscritti in GPS rischia di essere da un lato un’opportunità dall’altra un vincolo.

Una nostra lettrice chiede

avrei bisogno di un Suo gentile chiarimento. Premetto che sono una dm ante 2021 ed inserita nelle GPS di Napoli con scarsissima possibilità di lavorare. Lo scorso anno ho inviato mad su Roma e subito dopo convocata per un incarico su sostegno fino al 30 giugno su avente diritto. Ieri la stessa scuola mi ha nuovamente convocata dicendomi che quest’anno il contratto prevede una clausola risolutiva. Cosa comporta in termini pratici tale clausola? Inoltre se dovessi ricevere una convocazione da GPS su Napoli fino al 30 giugno potrei accettarla?

Supplenze con clausola risolutiva

La collega non lo spiega, ma la clausola risolutiva potrebbe essere legata al fatto che a Roma si attende il bollettino definitivo delle nomine, che dovrebbero avvenire giovedì 7 ottobre. E dunque la clausola di risoluzione dovrebbe essere legata alla nomina dell’avente diritto.

Accettare supplenza da MAD

Ma nel caso della collega c’è un altro particolare a cui prestare attenzione

La nota del Ministero del 27 settembre pone due condizioni all’utilizzo e all’accettazione di una supplenza da MAD. Una deve rispettarla la scuola, un’altra spetta al docente.

La nota pone infatti le seguenti condizioni

  • siano concluse le assegnazioni delle nomine da GaE e GPS nella provincia in cui il docente è già inserito in graduatoria e anche in quella di arrivo della messa a disposizione.
  • deve essere esaurita la graduatoria di istituto della scuola in cui vi è la disponibilità, nonché degli istituti viciniori.

Quindi, a rigore, la docente dovrebbe poter accettare la supplenza da MAD solo a condizione che nella sua provincia le convocazioni da GPS siano concluse.

Al di fuori di questa situazione, tutto ciò che ne conseguenze, non ha una normativa. Pertanto dovranno poi essere le segreterie a risolvere caso per caso, con la possibilità che si rimanga “intrappolati”.

La collega afferma di avere comunque scarsissime possibilità di poter lavorare nella propria provincia, per cui forse ha già preso la sua decisione.

Come si fa a sapere quando le operazioni da GPS sono concluse?

Di solito gli Uffici scolastici, ci spiega la sindacalista Chiara Cozzetto nel question time sulle MAD, comunicano sul proprio sito di aver concluso le operazioni (anche se non tutti lo fanno).

Per consulenze è possibile scrivere a [email protected]
Non è assicurata la risposta individuale, ma la trattazione di temi generali nei tag SupplenzeImmissioni in ruoloConcorso infanzia e primariaconcorso secondaria

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur