Supplenze, 40.000 in più per infanzia e primaria. Emendamento M5S al Decreto Rilancio

Supplenze anno scolastico 2020/21: potrebbero essere 40.000 in più per la scuola di infanzia e primaria. Il M5S ha presentato un apposito emendamento al Decreto Rilancio. 

La commissione Bilancio si esprimerà lunedì 8 giugno sulla ammissibilità di tutti gli emendamenti presentati.

 

Se l’emendamento dovesse essere approvato nella versione definitiva del decreto, le scuole potrebbero contare su un bacino di supplenze (20.000 per infanzia e 20.000 per primaria) in più per l’anno scolastico 2020/21, da attribuire con contratti fino al 30 giugno 2021.

Ricordiamo che nelle prossime settimane il Ministero – dopo l’approvazione definitiva del Decreto Scuola – emanerà il Decreto di aggiornamento e riapertura delle graduatorie di istituto.

I requisiti di accesso per le graduatorie di istituto di II fascia infanzia e primaria

  • laurea in Scienze della formazione primaria oppure
  • diploma magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.
  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto dal ministero

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia