Supplenze, 32,4% ore coperto con docenti interni non retribuiti. 27,75% restano scoperte

di redazione
ipsef

I dati sono stati forniti dall’Invalsi tramite il questionario “I processi e il funzionamento delle scuole”, pubblicato qualche giorno addietro.

Tra i dati presi in considerazione, quelli relativi alle supplenze dei docenti assenti e le modalità di copertura delle ore.

Secondo lo studio, il 37,25% delle ore di supplenza viene coperto con docenti esterni, ricorrendo alle supplenze. Di queste ore il 56% riguardano la Primaria, il 40% le Medie, il 29% i Licei e il 24% i Tecnici e i Professionali.

Invece, il 32,4% delle ore viene coperto da docenti interni all’istituto, ma senza alcuna retribuzione. Il 24% riguarda la Primaria, il 30% le medie, il 31% i Licei, il 38% i tecnici e il 39% i Professionali.

I docenti interni che fanno supplenza con retribuzione, invece, sono l’8,6%. Il 3% alle Primarie, il 9 alle Medie, l’8% nei Licei e il 6% tra Tecnici e Professionali.

Infine, il 27,75% delle ore a supplenza resta scoperto: senza supplenti. Si tratta del 18% alle Primarie, il 24% alle Medie, del 35 nei Licei e del 30% tra istituti Tecnici e Professionali.

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare