Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2023, scelta 150 preferenze: quando si parte? Le ultime notizie. QUESTION TIME con Cozzetto (Anief) [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Giornata chiave per capire come si svolgeranno le procedure per le supplenze del prossimo anno scolastico. Riunione al Ministero dell’Istruzione e del Merito con i sindacati per la procedura informatizzata.

Per tutti gli ultimi aggiornamenti, la redazione di Orizzonte Scuola organizza una puntata speciale di Question Time, la rubrica di consulenza curata dalla nostra redazione. In collegamento Chiara Cozzetto (Anief). Conduce Andrea Carlino. Appuntamento per giovedì 6 luglio al termine della riunione (circa alle 18:30).

Leggi anche

Supplenze docenti 2023, domanda per le 150 preferenze. Dopo il 15 luglio probabile partenza. Si attende autorizzazione del Ministero

Prima della scelta delle max 150 preferenze

Ci sono alcune operazioni che necessariamente precedono la fase di attribuzione delle supplenze e che devono essere state svolte per poter aprire la piattaforma di scelta da parte degli aspiranti delle GPS.

Le operazioni sono

Il Ministero ha fatto sapere di voler anticipare le procedure relative alle immissioni in ruolo nel periodo fino al 15 luglio, quindi non prolungandosi fino agli inizi di agosto come gli anni precedenti. E questo potrebbe essere la chiave per avere i docenti in classe fin dal primo giorno di lezione.

Le supplenze da GaE e GPS

Le eventuali disponibilità rimanenti al 31 agosto e quelle al 30 giugno 2024 dovranno quindi essere attribuite tramite lo scorrimento delle GPS. L’attribuzione delle supplenze sarà però preceduta dall’attribuzione degli incarichi a tempo determinato finalizzati al ruolo da GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo.

La novità, però, rispetto allo scorso anno (sistema aperto tra il 2 e il 16 agosto) è che le operazioni potrebbero essere anticipate di qualche settimana, dunque a metà luglio.

Il Ministero ha posto come obiettivo per il prossimo anno scolastico una procedura più snella e completa per l’attribuzione delle supplenze, che dovrebbe evitare i mille turni che hanno prolungato fino a marzo 2023 lo scorrimento delle GPS, con tutto quello che comporta a livello di contratto e continuità didattica.

Procedura informatizzata

L’attribuzione delle supplenze al 31 agosto e 30 giugno nell’anno scolastico 2023/24 avverrà, come nei due anni precedenti, tramite procedura informatizzata. Gli aspiranti inseriti nelle GPS potranno scegliere max 150 preferenze tra scuole, comuni, distretti. Quest’anno la possibilità verrà estesa anche gli aspiranti inseriti con riserva in attesa del riconoscimento del titolo estero.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto