Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2023, il docente che ottiene immissione in ruolo può ritirare la domanda. I Colleghi ringraziano [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

“Se ho presentato domanda per le Gps e ottengo un ruolo dalle graduatorie di merito, posso ancora ritirare la domanda di supplenza?”

Si tratta di una delle domande arrivate in diretta su Orizzonte Scuola Tv nel corso del Question time del 10 luglio.

La risposta è stata data da Chiara Cozzetto, segretaria nazionale dell’Anief, che spiega: “In questo caso, non è possibile annullare la domanda di supplenza, anche se è già stata presentata“.

Tuttavia – aggiunge – è possibile ritirarla in modo da non svantaggiare i colleghi che sono in attesa. Si consiglia di valutare attentamente le scelte effettuate per evitare complicazioni future”.

Anticipo presentazione domanda

Il quesito nasce dal fatto che, a differenza degli anni precedenti, è intenzione del Ministero anticipare la compilazione delle domanda per la richiesta di supplenza al 31 agosto o 30 giugno 2024. Ad essere interessati tutti gli aspiranti inseriti  nelle GaE e nelle GPS.

Nei prossimi giorni gli Uffici Scolastici pubblicheranno gli elenchi validi per l’anno scolastico 2023/24.

Per le GaE, soprattutto infanzia e primaria, sarà interessante capire quanti aspiranti saranno ancora presenti in graduatoria. Tuttavia questo numero – come detto – si assottiglierà ancora per effetto delle immissioni in ruolo 2023/24. Quindi va inteso come indicativo.

Per le GPS invece ci sono significative novità. Per la prima fascia + elenco aggiuntivo si prevederanno quattro elenchi chiamati 1A, 1B, 1C, 1D.

N.B. Non c’è ancora una data per la compilazione della domanda. Nell’ultima riunione al Ministero, è stato comunicata l’intenzione di far partire la piattaforma nella seconda metà di luglio fino ai primi giorni di agosto, più o meno quindici giorni utili.

Attenzione: questo potrebbe significare dover compilare la domanda senza avere un quadro completo delle disponibilità, quindi “al buio”.

L’assegnazione delle supplenze da GaE e GPS avverrà invece, come di consueto, a partire dagli ultimi giorni di agosto fino ad arrivare all’inizio delle lezioni e oltre, nelle province in cui non sarà possibile avere disponibili in tempo tutte le sedi utili per le supplenze.

La timeline prevede infatti: fase ordinaria immissioni in ruolo da GaE e concorsi – fase straordinaria da GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo per aspiranti inseriti a pieno titolo – supplenze per l’anno scolastico 2023/24.

Un processo complesso, per garantire il quale gli Uffici Scolastici sono già al lavoro.

Novità: possibilità di ritirare la domanda per le supplenze

Una delle novità di quest’anno è proprio quella di poter ritirare la domanda presentata prima che l’algoritmo sia in funzione. In questo modo si comunica di non essere più interessati alla nomina.

Il vantaggio, inevitabilmente, è per i colleghi che seguono in graduatoria. Se il docente non più interessato infatti non ritira la nomina, parteciperà all’attribuzione della supplenza, salvo poi rinunciare. La disponibilità rimasta libera in seguito a rinuncia sarà inserita in un nuovo turno di nomina, mentre non ne potranno più usufruire i colleghi che hanno partecipato insieme al docente rinunciatario.

Funzionerà? Non lo sappiamo, però è un sistema che a nostro parere va incoraggiato anche dai sindacalisti, per fare in modo che le nomine siano quanto più corrette possibili.

Il nostro speciale in cui sono inserite tutte le info e gli articoli sulle supplenze

Supplenze docenti 2023/2024: scelta max 150 preferenze, da quali graduatorie, con quale ordine. Nuovo sistema [LO SPECIALE]

Hai un quesito?

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

PUOI RiASCOLTARE TUTTE LE RISPOSTE di CHIARA COZZETTO – ANIEF

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

EUROSOFIA: Progressione dei Facenti Funzione DSGA all’area dei Funzionari ed Elevate Qualificazioni