Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2023/24, quale sarà il giorno della presa di servizio per nomina da GaE o GPS

WhatsApp
Telegram

Supplenze anno scolastico 203/24: gli aspiranti inseriti in GaE e GPS in questi giorni sono alle prese con la compilazione della domanda, scadenza il prossimo 31 luglio ore 14. Il pensiero corre anche alle nomine e all’organizzazione personale e professionale che essa comporta, soprattutto se in provincia diversa da quella di residenza.

Le nomine dalla domanda prodotta entro il 31 luglio ore 14 si distinguono in

  • nomina per supplenza finalizzata al ruolo da GPS prima fascia ed elenco aggiuntivo per aspiranti inseriti a pieno titolo

Ci sarà poi la procedura per la call veloce, per la quale gli Uffici scolastici indicheranno i posti ancora vacanti per sostegno e daranno la possibilità agli aspiranti di GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo inseriti a pieno titolo di presentare domanda entro 48 ore.

Seguirà la procedura da algoritmo per le supplenze da GaE e GPS.

Supplenze da GaE e GPS: primo bollettino nomine 2023/24 probabile a fine agosto. Ecco perché non è notizia negativa

Nomine entro il 31 agosto 2023

Queste nomine avverranno (si spera) in tutte le province entro il 31 agosto.

La presa di servizio in questo caso è fissata per venerdì 1° settembre, all’orario che sarà indicato dalla scuola di nomina.

In ogni caso, se la nomina dovesse avvenire con anticipo, il consiglio è quello di contattare la scuola per accertarsi della corretta gestione della procedura.

La circolare annuale sulle supplenze pubblicata dal Ministero lo scorso 19 luglio avverte “La stipula del contratto, analogamente a quanto avviene per le assunzioni a tempo indeterminato, opportunamente perfezionata dal dirigente scolastico attraverso le funzioni del sistema informativo, rende immediatamente fruibili gli istituti di aspettativa e congedo previsti dal CCNL. E’ inoltre estesa al personale a tempo determinato la possibilità di differire la presa di servizio per i casi contemplati dalla normativa (a titolo
esemplificativo, maternità, malattia, infortunio).”

Quindi la presa di servizio è fissata al 1° settembre. Se ci sono degli impedimenti tutelati dalla normativa quali maternità, malattia, infortunio (la circolare si ferma qui, per cui non è possibile indicare altri esempi che diventerebbero arbitrari e di cui si assumerebbe la responsabilità il Dirigente Scolastico) questi vanno segnalati e documentati per tempo alla scuola di nomina.

Nomina dopo il 1° settembre

Qualora la nomina intervenga dopo il 1° settembre, la presa di servizio deve essere quanto più tempestiva possibile perché si è già in corso di anno scolastico e tanto più se saranno iniziate anche le lezioni (qui il calendario scolastico regionale che le scuole potranno adattare anticipando l’inizio delle lezioni in base alle esigenze didattiche).

Di solito gli Uffici Scolastici indicano nel decreto di nomina anche il termine ultimo per la presa di servizio. In assenza di questa indicazione consigliamo di contattare la scuola per concordare la presa di servizio.

Supplenze docenti 2023/2024: domanda va compilata da aspiranti di GaE e GPS. Max 150 preferenze, si partecipa ad un turno di algoritmo [LO SPECIALE]

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia