Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2022: il rischio, concreto, di più turni di nomina. Algoritmo eliminerà i docenti in ruolo dopo il 16 agosto?

WhatsApp
Telegram

Supplenze anno scolastico 2022/23: l’attribuzione degli incarichi al 31 agosto e 30 giugno 2023 è ancora avvolta da numerosi interrogativi. Primo fra tutti la disponibilità di posti che non è stata presentata in fase di compilazione della domanda (se non da qualche Ufficio Scolastico, con tante avvertenze sulle possibili modifiche) ma che verrà resa nota solo ad algoritmo avviato.

L’OM n. 112 del 6 maggio 2022 infatti, dopo le polemiche (e i ricorsi) dello scorso anno scolastico ha introdotto alcune novità.
Da un lato l’inasprimento delle sanzioni (CLICCA QUI PER LA GUIDA COMPLETA), dall’altro un nuovo modo di gestire il processo di attribuzione delle supplenze da GaE e GPS.
All’art. 12 comma 6 l’Ordinanza afferma
Contestualmente alla pubblicazione delle individuazioni e delle assegnazioni degli aspiranti alle singole istituzioni scolastiche attraverso la procedura informatizzata, gli uffici pubblicano il quadro delle disponibilità sulla base delle quali si è proceduto al conferimento dei relativi incarichi.
Quindi per il 2022/23 il processo è inverso: l’Ufficio scolastico gestisce l’algoritmo e poi pubblica la reale disponibilità dei posti.
Ma i docenti precari, che ben conoscono gli organici, che seguono tutte le operazioni, che contano uno per uno i posti, conoscono la situazione.
E avanzano un dubbio
se un docente che ha compilato le 150 scelte viene “ripescato” per il ruolo da GM di concorso… il sistema che incrocia GPS e scelte lo considera? Perché se lo facesse, andrebbe ad assegnarli una scelta che sicuramente poi non accetterebbe, ma la toglierebbe ad un docente che si deve accontentare di una opzione a lui meno gradita… Poi, magari, questa assegnazione andrebbe ad un docente più basso in GPS…
In attesa, vi ringraziamo.
Il rischio, a nostro parere, è concreto.
In questi giorni infatti proseguono le immissioni in ruolo
  • da concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021
  • surroghe fase ordinaria immissioni in ruolo

Questo vuol dire che tanti docenti che hanno presentato domanda di supplenza da gaE/GPS entro il 16 agosto, in realtà poi non avranno bisogno di partecipare alla procedura per la stessa classe di concorso, a meno che non si tratti di assunzione da prima fascia sostegno GPS.

Ma il lavoro che dovrebbero fare gli Uffici Scolastici, d’altro canto, sarebbe talmente certosino (non si può infatti cancellare semplicemente il nominativo, ma controllare le classi di concorso) che riteniamo improbabile che gli Uffici Scolastici possano avere il tempo di farlo.

Inoltre, al momento non ci sono indicazioni ministeriali in merito.

Avevamo espresso la nostra idea di algoritmo perfetto in

Supplenze GaE e GPS: l’algoritmo funzionerà se girerà una sola volta con tutte le cattedre disponibili per il 2022/23

Più turni di nomina

Potrà dunque accadere che a ricevere la supplenza sia un docente già nominato in  ruolo e che quindi non sarà interessato alla supplenza. Di conseguenza il posto ritornerà libero e farà parte di un secondo turno di nomina, al quale parteciperanno coloro che non sono rientrati nel primo.

Ma il posto, in concreto, sarebbe potuto andare ad un collega con punteggio maggiore se venisse reso libero per il primo turno.

Un incastro difficile, lo ammettiamo.

Soprattutto se si punta a far girare l’algoritmo già alla fine di agosto, lasciando poi la bega dei secondi – terzi – quarti turni di nomina ad anno scolastico avviato.

La prossima settimana sarà decisiva per capire quali posti saranno realmente disponibili e ognuno potrà fare i conti con le scelte operate nella domanda presentata entro il 16 agosto.

Supplenze 2022/23: come funziona l’algoritmo. Tra pochi giorni le nomine, si definiscono i posti disponibili [SPECIALE]

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”