Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2022, aspirante con riserva in GPS per titolo estero: quando può presentare domanda e quando no

WhatsApp
Telegram

Gli aspiranti all’assegnazione delle supplenze al 30/06 e al 31/08 possono presentare la relativa domanda sino al 16 agosto p.v. Inclusi in GPS con riserva in attesa di riconoscimento del titolo estero: non possono presentare istanza per la specifica graduatoria di inserimento.

Quesito

Un nostro lettore chiede:

Sono incluso con riserva in GPS, in attesa del riconoscimento del titolo d’accesso conseguito all’estero. Perché il sistema non mi permette di presentare la domanda per partecipare all’attribuzione delle supplenze?

Prima di rispondere al quesito, ricordiamo la tempistica e le modalità di presentazione delle domande, ai fini della partecipazione all’assegnazione delle supplenze annuali e sino al termine delle attività didattiche, e sinteticamente lo svolgimento dell’intera procedura.

Domande

Le supplenze al 30/06 e al 31/08 da GaE e GPS (oltre che gli incarichi finalizzati al ruolo da GPS prima fascia sostegno) sono attribuite tramite procedura informatizzata, per partecipare alla quale tutti gli aspiranti inclusi nelle predette graduatorie presentano la relativa domanda, tramite Istanze Online.

Le domande, come leggiamo nella circolare 28597 del 29 luglio 2022, si possono presentare sino alle ore 14.00 del 16 agosto 2022. 

Approfondisci 

Procedura

La procedura è informatizzata e si articola, come leggiamo nella pagina dedicata del MI, nelle seguenti fasi:

  1. Gli aspiranti presentano l’istanza indicando le sedi desiderate indipendentemente dalla presenza o meno di disponibilità.
  2. Gli Uffici, attraverso il sistema informativo, indicano il numero di posti disponibili in ogni istituzione scolastica, distinto per tipologia di posto e classe di concorso.
  3. Gli Uffici verificano le istanze presentate e con la procedura automatizzata, assegnano gli aspiranti alle singole istituzioni scolastiche sulla base della posizione rivestita in graduatoria, tenendo conto dell’ordine delle preferenze espresse. In caso di preferenze sintetiche (comuni o distretti), l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche all’interno del comune o del distretto è effettuato sulla base dell’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico.
  4. Gli Uffici comunicano ai docenti e alle scuole interessate gli esiti dell’individuazione.

Risposta al quesito

Il nostro lettore, inserito con riserva nelle GPS (non specifica se in prima o seconda fascia) perché in attesa di riconoscimento del titolo d’accesso conseguito all’estero, chiede come mai non possa presentare l’istanza di partecipazione alle supplenze.

Ricordiamo che l’OM n. 112/2022 ha dato la possibilità di inserirsi con riserva nelle GPS (entro il 31 maggio u.s.) agli aspiranti con titolo d’accesso conseguito all’estero, previa presentazione della domanda di riconoscimento in Italia entro la predetta data del 31 maggio.

La medesima ordinanza, inoltre, dispone che:

L’inserimento con riserva non dà titolo all’individuazione in qualità di avente titolo alla stipula di contratto; in attesa dello scioglimento della riserva, l’aspirante è inserito in graduatoria nella fascia eventualmente spettante sulla base dei titoli posseduti pleno iure.

Conseguentemente, gli aspiranti delle GPS inseriti con riserva:

non hanno titolo ad essere individuati, per ottenere l’incarico di supplenza dalla graduatoria di inclusione con riserva;

se inclusi, a pieno titolo, anche nella fascia spettante (per il medesimo insegnamento), in attesa dello scioglimento della riserva, possono ottenere la supplenza dalla predetta fascia. Da ciò consegue che:

  • se l’aspirante è inserito con riserva in prima fascia (in attesa del riconoscimento dell’abilitazione conseguita all’estero) e a pieno titolo in seconda (inserimento che doveva essere effettuato entro il 31 maggio, contestualmente a quello con riserva in prima fascia), può ottenere la supplenza dalla predetta seconda fascia;
  • se l’aspirante è inserito con riserva in seconda fascia (in attesa del riconoscimento del titolo di studio conseguito all’estero), non può ottenere alcuna supplenza.

Il nostro lettore non specifica se è incluso in prima o seconda fascia ma, considerato che afferma di non poter presentare domanda, presumiamo che:

  • sia inserito con riserva in seconda fascia; oppure
  • sia incluso in prima fascia con riserva ma non nella seconda a pieno titolo.

Domanda online

Per completezza di informazione, sebbene non riguardi il caso del nostro lettore, ricordiamo che nella guida pubblicata dal MI e relativa alla presentazione della domanda online, si legge che, qualora l’aspirante sia inserito in una graduatoria con riservapuò rinunciare esplicitamente alla medesima, se è incluso nella stessa graduatoria a pieno titolo, in fascia inferiore (si tratta del caso dei docenti inseriti in prima fascia con riserva e a pieno titolo in seconda fascia GPS). La sezione interessata della domanda è la prima: sezione Insegnamenti.

Al fine suddetto, ossia di rinunciare esplicitamente all’assegnazione della supplenza dalla graduatoria in cui è inserito con riserva, l’aspirante deve spuntare nell’apposita sezione il relativo riquadro, che si trova in corrispondenza della graduatoria di interesse:

Supplenze da GaE e GPS, la VIDEO GUIDA passo dopo passo [TUTORIAL INTEGRALE]

Graduatorie GPS 2022/23, aggiornamento: le GUIDE, le FaQ, tutte le istruzioni utili [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur