Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Supplenze 2021/22: sistema parte dal primo aspirante in graduatoria che ha prodotto domanda. Chiarimenti

Stampa

Supplenze docenti anno scolastico 2021/22: è partita la procedura di attribuzione degli incarichi. La prima fase è quella delle nomine finalizzate al ruolo, ad essere interessati solo i docenti di prima fascia GPS ed eventuale elenco aggiuntivo che hanno correttamente inoltrato la domanda entro il 21 agosto e sono in possesso dei requisiti richiesti.

Le risposte alle domande dei nostri lettori

sono un docente iscritto alla seconda fascia GPS e ho necessità di alcune informazioni in merito alla nuova procedura di attribuzione delle supplenze GPS:

1. Nel processo di elaborazione, l’algoritmo parte dal primo aspirante in graduatoria oppure dalla prima scuola in ordine alfabetico?

Il sistema parte dal primo docente in graduatoria che ha prodotto domanda correttamente e analizza le sue preferenze.

Questo, naturalmente, al netto di eventuali aspiranti che hanno diritto all’assegnazione con priorità indipendentemente dal punteggio. L’ufficio Scolastico dovrebbe pubblicare il contingente.

L’attribuzione delle sedi dovrà inoltre tener conto della priorità per legge 104/92.

2. L’algoritmo esamina le preferenze di tutti gli aspiranti di tutte le graduatorie?

No, il sistema analizza le preferenze di tutti gli aspiranti fino a quando si raggiunge il numero dei posti da assegnare. Numero che non è possibile determinare a priori. Se per assurdo gli spezzoni non fossero stati richiesti da nessuno, il sistema non potrebbe assegnarli.

Gli aspiranti inoltre hanno espresso un ordine di preferenze. C’è chi ha posto come priorità la cattedra annuale, e quindi il sistema girerà per la cattedra e si fermerà se troverà una cattedra annuale disponibile nelle scuole indicate. Se non la trova, si passa alla preferenza successiva, 30 giugno.

Oppure l’aspirante avrebbe potuto chiedere di cercare cattedra annuale, posto al 30 giugno, spezzone per ogni scuola scelta e quindi prima di passare alla scuola successiva il sistema deve vedere se può attribuire una delle tre tipologie.

Il sistema si ferma quando trova la cattedra corrispondente al modo in cui sono state indicate le preferenze.

3. C’è una data precisa entro la quale, ultimata l’elaborazione dell’algoritmo, gli Uffici scolastici pubblicheranno gli elenchi riepilogativi con le nomine per le supplenze?

No, il Ministero non ha posto una data ultima. Sono giorni di grande lavoro per gli uffici Scolastici, si stanno avviando in questi giorni le nomine finalizzate al ruolo, subito dopo si passerà all’attribuzione degli incarichi.

Nel frattempo gli uffici controllano ancora le graduatorie e stanno ultimando immissioni in ruolo e assegnazioni provvisorie.

4. Gli Uffici scolastici pubblicheranno le nomine attribuite per le supplenze in un unico elenco riepilogativo oppure in più elenchi?

Non sappiamo, è sempre bene monitorare il sito dell’ufficio Scolastico.

Per richieste di consulenza è possibile scrivere a [email protected] oppure seguire gli articoli nei tag Supplenze e Immissioni in ruolo o partecipare alle conversazioni del nostro forum.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione