Supplenze 2019/20, “saranno almeno 150-170 mila”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il prossimo 1° settembre, come già riferito in diversi nostri articoli, numerosissime cattedre saranno senza titolare, per cui andranno a supplenza

Immissioni in ruolo

Il Ministro Bussetti ha chiesto al MEF 58.627 posti, tuttavia, non tutti saranno coperti per mancanza di aspiranti, come riferisce anche l’Ansa.

Le cattedre che non andranno assegnate, secondo  la Cisl Scuola, saranno circa 28mila.

Quota 100

La situazione sarà aggravata dai posti liberatisi con i pensionamenti quota 100 e non comunicati in SIDI entro il 29 maggio, in quanto mancava ancora l’accertamento del diritto a pensione da parte dell’Inps.

I succitati posti dovrebbero essere circa 20mila.

Supplenze “ordinarie”

Alle succitate cattedre libere si aggiungono le circa 100mila supplenze assegnate ogni anno, tra cui i posti in deroga di sostegno.

Supplenze 2019/20

In totale, le supplenze per l’a.s. 2019/20, afferma la segretaria della Cisl Scuola Maddalena Gissi,  saranno almeno 150-170 mila cattedre saranno ricoperte da supplenti.

Anno scolastico 2020/21

Alla luce del quadro sopra descritto, la Cisl chiede al Ministro di presentare quanto prima il provvedimento per il nuovo concorso o meglio i concorsi per la secondaria: quello ordinario e quello straordinario.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione