Supplenza lunga come Collaboratore Scolastico o breve da Assistente Amministrativo?

Graduatorie terza fascia ATA:  è consentito lasciare supplenza al 30 giugno  per altra sempre al 30 giugno o 31 agosto ma su altro profilo. Non per supplenza breve.

Una nostra lettrice chiede

Buongiorno, sono stata chiamata quest’anno per la prima volta dalle graduatorie di terza fascia ATA  dal 28/12/2019 al 30 giugno 2020, come CS (punti10,45).Sono iscritta anche come AA (punti 12,3).Il mio obbiettivo è di diventare piano piano Assistente Amministrativo!Perciò vi chiedo…dovessi essere chiamata anche come AA, conviene accettare la supplenza in questo profilo anche se breve, o continuare come CS per poi in futuro cambiare profilo(magari con dei concorsi interni)?Spero in una vostra risposta .  Saluto Cordialmente

di Giovanni Calandrino – considerata la supplenza di durata fino alla fine delle attività didattiche non le è consentito accettare una supplenza breve, anche se su altro profilo.

La circolare annuale delle supplenze ribadisce che: L’accettazione di una proposta di supplenza annuale o fino al termine dell’attività didattica non preclude all’aspirante di accettare altra proposta di supplenza per diverso profilo professionale, sempre di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche.

Dunque le è consentito lasciare la suddetta supplenza, solo per altra supplenza annuale o fino al termine dell’attività didattica.

Per diventare AA la strada è più tortuosa ma sono delle scelte personali, in questo caso è consigliabile accettare solo supplenze sul suddetto profilo per incrementare il punteggio.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste