Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

Supplenza breve ATA: come vengono pagati i giorni di malattia e relative trattenute

Supplenza breve ATA. Lo stipendio durante i giorni di malattia e le relative trattenute.

Un nostro lettore chiede

Sto svolgendo una supplenza breve (dal 13 al 29 febbraio)come CS su posto Ex LSU, ma per causa di una forte influenza ho chiesto due giorni di malattia. Ora volevo sapere se perdo il punteggio che dovrei maturare alla fine del contratto, se ci sono altre conseguenze e se questo fatto mi creerà problemi ove, eventualmente, la scuola volesse prolungarmi la supplenza. Grazie Lalla!

di Giovanni Calandrino – l’art. 19 comma 10 del CCNL/2007 afferma che:

Nei casi di assenza dal servizio per malattia del personale docente ed ATA, assunto con contratto a tempo determinato stipulato dal dirigente scolastico, si applica l’art. 5 del D.L. 12 settembre 1983, n. 463, convertito con modificazioni dalla legge 11 novembre 1983, n. 638. Tale personale ha comunque diritto, nei limiti di durata del contratto medesimo, alla conservazione del posto per un periodo non superiore a 30 giorni annuali, retribuiti al 50%.

Dunque, il titolare di una supplenza breve ha diritto a 30 giorni l’anno di malattia pagata al 50%. Il comma 11 del suddetto articolo ribadisce che “i periodi di assenza parzialmente retribuiti di cui al precedente comma 10 non interrompono la maturazione dell’anzianità di servizio a tutti gli effetti”.

Pertanto i 2 giorni di malattia in questione (considerando che sono i primi) non le interrompono l’anzianità di servizio perché parzialmente retribuiti, perciò sono validi alla maturazione del punteggio.

Inoltre la fruizione dei 2 giorni di malattia non le creerà problemi all’eventuale proroga contrattuale, stia pure tranquillo.

Malattia personale a tempo determinato: quali differenze tra una supplenza breve e una al 30/6

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze