Supplenza breve ATA: calcolo ferie sia part time che tempo pieno

Stampa

Supplenza breve ata: calcolo giorni ferie e festività in regime di part time e tempo pieno. 

Una nostra lettrice chiede

Sono una collaboratrice scolastica che ha preso servizio dal 22.10 al 21.12  lavorando fino al 10.11 a part-time e poi a full time.  Quanti gg di ferie mi spettano?  Grazie

di Giovanni Calandrino – nel quesito non è specificato il tipo di part-time, dunque le espongo la normativa per entrambi i casi:

Part Time Orizzontale

Nel part – time orizzontale il lavoratore (indipendentemente dalla percentuale dell’orario svolto) ha sempre diritto ad un numero di giorni di ferie e di festività soppresse calcolate come per il tempo pieno. Quindi, ad esempio, un lavoratore con part-time orizzontale al 50% dell’orario ordinario, ha diritto al 100% delle ferie spettanti come calcolate nel caso di orario a tempo pieno.

Le ferie del personale assunto a tempo determinato sono proporzionali al servizio prestato, dunque per sapere il numero esatto di giorni di ferie maturate occorre effettuare la proporzione:

360 : 30/32 = n° dei giorni di servizio : x

Anche il calcolo delle festività soppresse rimane invariato, dunque se ne matura 1 ogni 3 mesi di servizio.

Dunque per le supplenze temporanee, il risultato va riproporzionato ai giorni di effettivo servizio.

Part Time Verticale

Il comma 11 dell’art. 58 del CCNL scuola/2007 afferma che: [omissis] I lavoratori a tempo parziale verticale hanno diritto ad un numero di giorni proporzionato alle giornate di lavoro prestate nell’anno. Il relativo trattamento economico è commisurato alla durata della prestazione lavorativa.

Il comma 2 dell’art. 19 del suddetto CCNL ribadisce che, le ferie del personale assunto a tempo determinato sono proporzionali al servizio prestato. Il calcolo da eseguire è il seguente:

giorni di ferie effettivamente spettanti 30 o 32 x giorni di servizio alla settimana / 6

giorni di festività soppresse effettivamente spettanti 4 x giorni di servizio alla settimana / 6

Dunque per le supplenze temporanee, il risultato va riproporzionato ai giorni di effettivo servizio.

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile